Accedi al portale - Non fai parte della nostra community? Registrati è gratis!
GeoLIVE
4/11/2023 18:28 - Il rollout degli aggiornamenti relativi alla moderazione è ancora in corso, e durerà fino alle 22:30 di lunedi, ci potranno essere sporadici disservizi nel corso della giornata.


 
/ Forum / PREGEO e DOCFA / DOCFA / FRAZIONAMENTO E CORTE COMUNE
Forum

Parole da cercare:
Cerca su:

SEGUI ARGOMENTO

Autore FRAZIONAMENTO E CORTE COMUNE

Davide_87

Iscritto il:
19 Aprile 2024 alle ore 17:32

Messaggi:
3

Località

 0 -  0 - Inviato: 19 Aprile 2024 alle ore 17:44

Buongiorno,

ho questa situazione che non so come impostare:



- SITUAZIONE INIZIALE: Abitazione di campagna, unica U.I. Nel 2020 a seguito di una sanatoria, alla presentazione del docfa mi è stato richiesto di unire la corte comune al subalterno dell'abitazione, come richiesto da normativa



- SITUAZIONE ATTUALE: Sto concludendo una pratica edilizia di manutenzione straordinaria e frazionamento, in cui andrò a dividere l'abitazione in due unità immobiliari. Non intendo dividere la corte comune



- CAUSALE DOCFA: dal punto di vista edilizio penso si tratti di una variazione planimetrica per DIVISIONE



- PROBLEMA: come mi comporto con il BCNC?



Al momento ho impostato il DOCFA in questo modo:



1 unità soppressa (abitazione, che conteneva anche il BCNC)

1 unità variazione (porzione abitazione)

1 unità costituita (porzione abitazione)



In questo modo però non mi è chiaro come fare ad inserire il BCNC in entrambe le abitazioni.



Secondo voi posso fare un unica pratica DOCFA, o devo preventivamente scorporare il BCNC?

(anche se non mi è chiaro come sia possibile scorporarlo dal momento che finchè non fraziono ho una sola U.I., ragion per cui la corte comune figura nello stesso subalterno)

Devi essere un utente registrato per rispondere a questo messaggio
 
 

 

Autore Risposta

powened

Iscritto il:
24 Febbraio 2024 alle ore 09:37

Messaggi:
61

Località

 0 -  0 - Inviato: 28 Aprile 2024 alle ore 11:51

Buongiorno,

la pratica sembra impostata correttamente, aggiungi la costituzione del bcnc che va rappresentato solo nell'elaborato planimetrico e hai concluso.

Devi essere un utente registrato per rispondere a questo messaggio
 
 

Davide_87

Iscritto il:
19 Aprile 2024 alle ore 17:32

Messaggi:
3

Località

 0 -  0 - Inviato: 28 Aprile 2024 alle ore 22:48

Confermo, la causale variazione planimetrica per divisione era corretta, così come l'impostazione.

Ho dovuto ripresentarlo diverse volte perchè mi è stato richiesto di frazionare ulteriormente le unità per la presenza di locali accessori indiretti, accessibili dalla corte bcnc.

In pratica ho dovuto aggiungere 3 ulteriori subalterni, assegnati rispettivamente a 3 vani di questo tipo, e classificarli come C/2.

Mi ha lasciato un po' interdetto questa richiesta, avendo fatto una variazione un paio di anni fa sullo stesso immobile, in cui non mi era stato richiesto di assegnare un subalterno a questi locali e classificarli come C/2.

A suo tempo li avevo semplicemente poligonati come vani accessori indiretti all'interno dell'unica U.I. presente.

Ad ogni modo sono riuscito a registrare la variazione, spero solo che il discorso delle U.I. aggiuntive classificate C/2 non mi crei problemi col comune o altro

Devi essere un utente registrato per rispondere a questo messaggio
 
 

geoalfa

(GURU)

Iscritto il:
02 Dicembre 2005

Messaggi:
11983

Località
-

 0 -  0 - Inviato: 29 Aprile 2024 alle ore 08:13

Hai provato a onsultare questa GUIDA? :

Guide - I vani catastali - GeoLIVE

ed anche queste:

Guide - Tipologie di ambiente (poligoni ...

Guide - Calcolo delle superfici – coeffi...

Forse ti potranno essere di aiuto

Devi essere un utente registrato per rispondere a questo messaggio
 
 

Davide_87

Iscritto il:
19 Aprile 2024 alle ore 17:32

Messaggi:
3

Località

 0 -  0 - Inviato: 29 Aprile 2024 alle ore 15:00

Grazie,

le guardo volentieri, sicuramente è materiale utile.

Ad ogni modo penso che nessuna guida possa spiegare il perchè il tecnico del catasto ha deciso la volta precedente che i vani in oggetto potessero essere indicati all'interno dello stesso sub. come vani accessori indiretti, mentre questa volta mi ha espressamente richiesto di frazionarli in unità indipendenti e classificarli come C/2.

Ma magari mi sbaglio, è anche questo viene spiegato nelle guide..

Devi essere un utente registrato per rispondere a questo messaggio
 
 

 

Parole da cercare:
Cerca su:


 
Ultime guide:

 
Ricerca moderatori per il forum:

Nell'ottica di migliorare la qualità dei post e ridurre i "flame", cerchiamo volontari per moderare uno o più forum di GeoLIVE, se siete interessati consultate direttamente il seguente post:

Grazie


 
Convertitore da PDF a libretto DAT:

Servizio gratuito che abbiamo realizzato per estrarre il libretto presente nel PDF rilasciato da SISTER e salvarlo come semplice file DAT da importare direttamente su PREGEO.

 


 
SOLIDARIETA':

 Donare non aiuta...SALVA!

Visita il sito dell'AVIS (www.avis.it) per maggiori informazioni.


 
Il nostro visualizzatore delle mappe catastali:


 
Amici:

VisualTAF

Il portale dei Punti Fiduciali

» Consulta l'elenco di tutti i nostri amici «

© 2003-2023 Ezio Milazzo e Antonino S. Cutri'
(Crediti)
HOME  |   FORUM  |   NEWS  |   EVENTI  |   FAQ  |   GLOSSARIO  |   GUIDE
RECENSIONI  |   NORMATIVA CATASTALE  |   ALTRE NORMATIVE  |   DOCUMENTI  |   DOWNLOADS
LINKS  |   BLOG
Chi siamo -  Contatti -  Informazioni legali -  Termini di utilizzo -  Proprietà intellettuale -  Privacy -  Informativa sui cookie