Accedi al portale - Non fai parte della nostra community? Registrati è gratis!
GeoLIVE
6/5/2023 02:45 - Riabilitata la modifica dei propri messaggi con nuove regole per l'argomento

Per maggiori informazioni cliccare sul qui per visionare il post intero


 
/ Forum / PREGEO e DOCFA / RICONFINAZIONI / simbologie catasto terreni
Forum

Parole da cercare:
Cerca su:

SEGUI ARGOMENTO

Autore simbologie catasto terreni

dani

Iscritto il:
12 Marzo 2005

Messaggi:
16

Località

 0 -  0 - Inviato: 25 Settembre 2020 alle ore 12:26

Buongiorno,

Volevo gentilmente chiedere cosa significa il simolo "m" indicato nell'estratto allegato , non ho trovato nulla nelle varie circolari.

Chiedo inoltre se il simbolo " Y " che identifica i cippi di confine in mappa , a seconda della direzione che assumono nell'estratto di mappa , rappresentano anche se la proprietÓ

Ŕ tutta da un lato.

Nel mio caso dovrei capire se la cinta dello spessore di 40-50 cm Ŕ tutta del proprietario dei terreni di cui ai m.n. 14-15-16 o del proprietario dei m.n. 85-153.

Ho visto ancora Y disegnati su entrambe i lati , il che dovrebbe significare la comproprietÓ.



PURTROPPO non riesco a caricare l'immagine esaustiva , spero si capisca la richiesta.



Grazie mille.

Cordiali saluti.

Devi essere un utente registrato per rispondere a questo messaggio
 
 

 

Autore Risposta

CESKO

Iscritto il:
07 Novembre 2006

Messaggi:
8085

Località
Agro Nocerino Sarnese

 0 -  0 - Inviato: 25 Settembre 2020 alle ore 13:40

"dani" ha scritto:
Buongiorno,

Volevo gentilmente chiedere cosa significa il simolo "m" indicato nell'estratto allegato , non ho trovato nulla nelle varie circolari.

Chiedo inoltre se il simbolo " Y " che identifica i cippi di confine in mappa , a seconda della direzione che assumono nell'estratto di mappa , rappresentano anche se la proprietÓ

Ŕ tutta da un lato.

Nel mio caso dovrei capire se la cinta dello spessore di 40-50 cm Ŕ tutta del proprietario dei terreni di cui ai m.n. 14-15-16 o del proprietario dei m.n. 85-153.

Ho visto ancora Y disegnati su entrambe i lati , il che dovrebbe significare la comproprietÓ.



PURTROPPO non riesco a caricare l'immagine esaustiva , spero si capisca la richiesta.



Grazie mille.

Cordiali saluti.



Premesso che non Ŕ un simbolo a forma di "Y" ma a forma di "IMBUTO".... trattasi di Termine/i di proprietÓ, rappresentati in mappa con altezza stelo di m 1, lunghezza testa mm 1, spessore linea mm 0,16.

Ma a scuola queste cose non te le hanno insegnate?

Saluti

Devi essere un utente registrato per rispondere a questo messaggio
 
 

dani

Iscritto il:
12 Marzo 2005

Messaggi:
16

Località

 0 -  0 - Inviato: 25 Settembre 2020 alle ore 16:11

Mi spiace per l'incomprensione ma il simbolo dei termini di confine catastali sulla tastiera non c'e' , il pi¨ simile Ŕ Y o la T , comunque il quesito era chiaro e parlavo di termini di proprietÓ in modo inequivocabile.

Le confermo che invece a scuola non mi hanno insegnato le due cose che ho chiesto, ma vedo che forse sono sfuggite anche a lei , la invito a rileggere.

Se conosce le risposte , tra cui gentilmente come allegare l'estratto di mappa su questo blog e fare capire a tutti l'esempio di studio la ringrazio , diversamente lasci pure stare cosi' perchŔ cerco risposte e condivisione di conoscenze e non le battutine.

Grazie e cordiali saluti.

Devi essere un utente registrato per rispondere a questo messaggio
 
 

samsung

Iscritto il:
29 Ottobre 2005

Messaggi:
2339

Località

 0 -  0 - Inviato: 25 Settembre 2020 alle ore 16:20

"dani" ha scritto:
Nel mio caso dovrei capire se la cinta dello spessore di 40-50 cm Ŕ tutta del proprietario dei terreni di cui ai m.n. 14-15-16 o del proprietario dei m.n. 85-153.



Seriamente: stabilire di chi Ŕ il muro di cinta da una linea di confine disegnata sulla mappa non Ŕ possibile.

Se hai fortuna e i muratori erano di vecchio stampo hanno lasciato la pendenza delle acque ad indicarlo.

Leggere ati notarili ( se datati potrebbero riportarlo)

Vedere se esiste un frazionamento con misure affidabili.

Testimonianze.

Anche il contesto potrebbe indicarlo.

Ma ricavarlo da un foglio di mappa Ŕ un gioco di alto prestigio.

Saluti.

Devi essere un utente registrato per rispondere a questo messaggio
 
 

uccellino

» ACCOUNT NON PIU' ATTIVO

Iscritto il:
15 Ottobre 2008

Messaggi:
880

Località
.

 0 -  0 - Inviato: 25 Settembre 2020 alle ore 16:39

Se foste meno prevenuti e antichi, avreste giÓ scritto che il problema si risolve con un software per i riconfinamenti.

Devi essere un utente registrato per rispondere a questo messaggio
 
 

CESKO

Iscritto il:
07 Novembre 2006

Messaggi:
8085

Località
Agro Nocerino Sarnese

 0 -  0 - Inviato: 25 Settembre 2020 alle ore 19:53

"dani" ha scritto:
condivisione di conoscenze e non le battutine.



chiamale battutine... quando poi sono cose fondamentali!

Risaluti

Devi essere un utente registrato per rispondere a questo messaggio
 
 

EALFIN

Iscritto il:
03 Dicembre 2006

Messaggi:
4043

Località

 0 -  0 - Inviato: 26 Settembre 2020 alle ore 16:23

Il simbolo del cippo di confine a forma di Y, imbuto o simile, indica la posizione di un termine e quindi la base di detta Y o imbuto rappresenta l'asse del termine al centro del quale passano i confini.

Se detto termine si trova su un confine dove vi Ŕ un muro di cinta bisogna vedere se il suddetto termine sia ancora posizionato in loco (magari entro il muro stesso), quindi in tal caso il centro di detto termine indica il confine e quindi si pu˛ benissimo verificare in che posizione passa il muro rispetto al termine.

Se i termini non si trovano ed il muro di cinta Ŕ vecchio e non vi sono testimonianze (progetti, atti, ecc.) in merito a chi appartiene, Ŕ necessario consultare il Codice Civile per vedere quali siano le caratteristiche che distinguono se un muro di cinta si possa presumere comune o esclusivo.

Se non si riesce a trovare un bel nulla in merito a quanto sopra descritto e non ci si mette d'accordo c'Ŕ sempre il Giudice che deciderÓ a chi appartiene il muro.

Voglio ricordare che le mappe catastali non sono comunque probatorie e quindi, specie in caso di presenza di manufatti quali recinzioni, ecc. eventuali discordanze di mappe non permetteranno mai di poter recuperare aree catastalmente incluse nella confinante proprietÓ, salvo i casi particolari in cui vi sono le basi e prove per poter intraprendere un'azione possessoria e/o petitoria allo scopo di recuperare eventuali spazi occupati abusivamente da altri.

Devi essere un utente registrato per rispondere a questo messaggio
 
 

dani

Iscritto il:
12 Marzo 2005

Messaggi:
16

Località

 0 -  0 - Inviato: 29 Settembre 2020 alle ore 16:25

Buonasera,

Chiarissimo e condivido.

Ringrazio e porgo cordiali saluti.

Devi essere un utente registrato per rispondere a questo messaggio
 
 

 

Parole da cercare:
Cerca su:


 
Ricerca moderatori per il forum:

Nell'ottica di migliorare la qualità dei post e ridurre i "flame", cerchiamo volontari per moderare uno o più forum di GeoLIVE, se siete interessati consultate direttamente il seguente post:

Grazie


 
Convertitore da PDF a libretto DAT:

Servizio gratuito che abbiamo realizzato per estrarre il libretto presente nel PDF rilasciato da SISTER e salvarlo come semplice file DAT da importare direttamente su PREGEO.

 


 
Emergenza Coronavirus:

In questo momento difficile vogliamo mettere in risalto due post sull'argomento il primo, iniziato da noi, strettamente inerente il nostro campo, il secondo, a mio giudizio, di interesse generale.

Ecco gli interventi sul forum:

 


 
SOLIDARIETA':

 Donare non aiuta...SALVA!

Visita il sito dell'AVIS (www.avis.it) per maggiori informazioni.


 
Il nostro visualizzatore delle mappe catastali:

Ultimi sondaggi

 
Amici:

Dioptra

Sito dove poter scaricare SpyPRE III e OK_Pregeo

» Consulta l'elenco di tutti i nostri amici «

© 2003-2023 Ezio Milazzo e Antonino S. Cutri'
(Crediti)
HOME  |   FORUM  |   NEWS  |   EVENTI  |   FAQ  |   GLOSSARIO  |   GUIDE
RECENSIONI  |   NORMATIVA CATASTALE  |   ALTRE NORMATIVE  |   DOCUMENTI  |   DOWNLOADS
LINKS  |   BLOG
Chi siamo -  Contatti -  Informazioni legali -  Termini di utilizzo -  Proprietà intellettuale -  Privacy -  Informativa sui cookie