Accedi al portale - Non fai parte della nostra community? Registrati è gratis!
GeoLIVE
4/11/2023 18:28 - Il rollout degli aggiornamenti relativi alla moderazione è ancora in corso, e durerà fino alle 22:30 di lunedi, ci potranno essere sporadici disservizi nel corso della giornata.


 
/ Forum / PREGEO e DOCFA / DOCFA / coeredi e docfa
Forum

Parole da cercare:
Cerca su:

SEGUI ARGOMENTO

Pagine:  2 - Vai a pagina  successiva

Autore coeredi e docfa

gmark50

Iscritto il:
28 Novembre 2023 alle ore 12:45

Messaggi:
2

Località

 0 -  0 - Inviato: 28 Novembre 2023 alle ore 12:52

Uno dei co-eredi di un appartamento non vuole firmare il docfa. Cosa posso fare?

Devi essere un utente registrato per rispondere a questo messaggio
 
 

 

Autore Risposta

Francesco2015

Iscritto il:
10 Settembre 2015 alle ore 13:01

Messaggi:
1584

Località

 0 -  0 - Inviato: 28 Novembre 2023 alle ore 16:57

"gmark50" ha scritto:
Uno dei co-eredi di un appartamento non vuole firmare il docfa. Cosa posso fare?



Si può sapere il motivo del rifiuto di firma? Giusto per capire meglio la situazione.

Devi essere un utente registrato per rispondere a questo messaggio
 
 

samsung

Iscritto il:
29 Ottobre 2005

Messaggi:
2580

Località

 1 -  0 - Inviato: 28 Novembre 2023 alle ore 17:07

"Francesco2015" ha scritto:
"gmark50" ha scritto:
Uno dei co-eredi di un appartamento non vuole firmare il docfa. Cosa posso fare?



Si può sapere il motivo del rifiuto di firma? Giusto per capire meglio la situazione.



Giusto.

Il docfa lo firma uno solo degli aventi diritto, se però c'è questa resistenza capire a cosa è dovuta sarebbe saggio saperlo.

Cordialmente

Devi essere un utente registrato per rispondere a questo messaggio
 
 

Francesco2015

Iscritto il:
10 Settembre 2015 alle ore 13:01

Messaggi:
1584

Località

 0 -  0 - Inviato: 28 Novembre 2023 alle ore 18:18

Approfitto per chiedere una cosa a proposito di firme.

Giustamente il docfa lo firma uno solo degli aventi diritto, supponiamo siano 5, dagli altri 4 vi fate firmare una sorta di dichiarazione oppure è una cosa troppo superflua oltre che non prevista.

Grazie

Devi essere un utente registrato per rispondere a questo messaggio
 
 

gmark50

Iscritto il:
28 Novembre 2023 alle ore 12:45

Messaggi:
2

Località

 0 -  0 - Inviato: 29 Novembre 2023 alle ore 09:32

"Francesco2015" ha scritto:
"gmark50" ha scritto:
Uno dei co-eredi di un appartamento non vuole firmare il docfa. Cosa posso fare?



Si può sapere il motivo del rifiuto di firma? Giusto per capire meglio la situazione.





Il motivo delrifiuto è dovuto a condizioni di salute mentale precarie.

Devi essere un utente registrato per rispondere a questo messaggio
 
 

Latemar

» ACCOUNT NON PIU' ATTIVO

Iscritto il:
29 Agosto 2022 alle ore 22:25

Messaggi:
1511

Località

 0 -  0 - Inviato: 29 Novembre 2023 alle ore 13:17

"gmark50" ha scritto:
"Francesco2015" ha scritto:
"gmark50" ha scritto:
Uno dei co-eredi di un appartamento non vuole firmare il docfa. Cosa posso fare?



Si può sapere il motivo del rifiuto di firma? Giusto per capire meglio la situazione.





Il motivo del rifiuto è dovuto a condizioni di salute mentale precarie.



In questo caso in cui c'è una persona non capace di intendere e di volere non puoi presentare il docfa e non puoi prendere nessun incarico professionale riguardante beni di cui è proprietario anche quella persona la quale necessita di un amministratore di sostegno. Una volta nominato, devi avere anche da lui l'incarico a svolgere l' attività professionale richiesta. Può essere nominato amministratore di sostegno che cura gli interessi del soggetto incapace il firmatario della pratica docfa.

Devi essere un utente registrato per rispondere a questo messaggio
 
 

rubino
.
(GURU)

Iscritto il:
04 Febbraio 2005

Messaggi:
3788

Località
Italia Meridionale

 1 -  0 - Inviato: 29 Novembre 2023 alle ore 14:26

Sa tutto.

Devi essere un utente registrato per rispondere a questo messaggio
 
 

rossa

Iscritto il:
13 Aprile 2003

Messaggi:
453

Località

 1 -  0 - Inviato: 30 Novembre 2023 alle ore 08:27

"rubino" ha scritto:
Sa tutto.



Buongiorno.

Secondo questa teoria, nel caso ricevessi l'incarico da parte di un comproprietario, dovrei andare ad indagare se tutti gli altri comproprietari sono in grado di intendere e volere !

Non essendo laureato in psichiatria, dovrei richiedere attestazioni sanitarie.

Mi sorge un altro dubbio.

Anche il mio committente potrebbe avere problemi di testa.

Ho deciso, da ora in poi chiedereò attestazioni sanitarie anche per i miei committenti.

Saluti.

Devi essere un utente registrato per rispondere a questo messaggio
 
 

Latemar

» ACCOUNT NON PIU' ATTIVO

Iscritto il:
29 Agosto 2022 alle ore 22:25

Messaggi:
1511

Località

 0 -  0 - Inviato: 30 Novembre 2023 alle ore 08:36

Anche il Notaio non è un medico psichiatra, però quando il soggetto gli risulta non in grado di sottoscrivere un atto o una dichiarazione ha il dovere di chiedere una perizia psichiatrica e poi agire di conseguenza.

Se gmark50 pur non essendo un medico scopre che un soggetto non ha possibilità cosciente di firmare non può far finta di nulla perché non è un medico.



In questo caso il soggetto debole che non in grado di assolvere indipendentemente i propri bisogni, ha il diritto di essere tutelato.

Devi essere un utente registrato per rispondere a questo messaggio
 
 

CESKO

Iscritto il:
07 Novembre 2006

Messaggi:
8565

Località
Agro Nocerino Sarnese

 0 -  0 - Inviato: 30 Novembre 2023 alle ore 09:05

"Latemar" ha scritto:
Anche il Notaio non è un medico psichiatra, però quando il soggetto gli risulta non in grado di sottoscrivere un atto o una dichiarazione ha il dovere di chiedere una perizia psichiatrica e poi agire di conseguenza.



Be non esageriamo!

Una perizia psichiatrica mi sembra un tantino troppo, il Notaio al massimo può richiedere un certificato medico di uno specialista dove si attesti che il soggetto è in grado di intendere e di volere.

saluti

Devi essere un utente registrato per rispondere a questo messaggio
 
 

Latemar

» ACCOUNT NON PIU' ATTIVO

Iscritto il:
29 Agosto 2022 alle ore 22:25

Messaggi:
1511

Località

 0 -  0 - Inviato: 30 Novembre 2023 alle ore 09:15

"CESKO" ha scritto:
"Latemar" ha scritto:
Anche il Notaio non è un medico psichiatra, però quando il soggetto gli risulta non in grado di sottoscrivere un atto o una dichiarazione ha il dovere di chiedere una perizia psichiatrica e poi agire di conseguenza.



Be non esageriamo!

Una perizia psichiatrica mi sembra un tantino troppo, il Notaio al massimo può richiedere un certificato medico di uno specialista dove si attesti che il soggetto è in grado di intendere e di volere.

saluti



In risposta a Rossa ho utilizzato la sua stessa terminologia.

Devi essere un utente registrato per rispondere a questo messaggio
 
 

CESKO

Iscritto il:
07 Novembre 2006

Messaggi:
8565

Località
Agro Nocerino Sarnese

 0 -  0 - Inviato: 30 Novembre 2023 alle ore 09:18

"Latemar" ha scritto:
"CESKO" ha scritto:
"Latemar" ha scritto:
Anche il Notaio non è un medico psichiatra, però quando il soggetto gli risulta non in grado di sottoscrivere un atto o una dichiarazione ha il dovere di chiedere una perizia psichiatrica e poi agire di conseguenza.



Be non esageriamo!

Una perizia psichiatrica mi sembra un tantino troppo, il Notaio al massimo può richiedere un certificato medico di uno specialista dove si attesti che il soggetto è in grado di intendere e di volere.

saluti



In risposta a Rossa ho utilizzato la sua stessa terminologia.



Ah ecco....

Devi essere un utente registrato per rispondere a questo messaggio
 
 

SIMBA6464

Iscritto il:
09 Giugno 2021 alle ore 15:08

Messaggi:
706

Località
Adria Città Etrusca

 0 -  0 - Inviato: 30 Novembre 2023 alle ore 09:30

Salve

dato l'argomento vi segnalo un mio caso abbastanza recente, siamo dal notaio per una stipula in 10 persone più due tecnici di parte, il notaio identifica i soggetti e uno di questi ci mette un pochino a confermare la sua identità, il notaio si blocca.

Poi chiama il soggetto da parte, ma in sostanza alla mercè di tutti (in corridoio senza rispettare la privatezza) lo interroga e arriva alla determinazione di chiamare di quà di la medici e qualt'altro (insomma ha esagerato il notaio oltre anche al non rispetto della privatezza).

Quel giorno non si stipula, il soggetto ritenuto dal notaio non capace di intendere e volere il giorno successivo viene da me (che era già mio cliente) e dice che lui quel notaio non vuole più vedere e sentire, che faccio io tento la strada di una procura a mio favore da altro notaio il quale fa la procura senza alcun problema.

Poi si ritorna dal primo notaio e si stipula tranquillamente.

Secondo voi il primo notaio ha agito bene? ha sbaglaito qualcosa? ha esagerato? ha valutato male?



cordiali saluti

Devi essere un utente registrato per rispondere a questo messaggio
 
 

Latemar

» ACCOUNT NON PIU' ATTIVO

Iscritto il:
29 Agosto 2022 alle ore 22:25

Messaggi:
1511

Località

 0 -  0 - Inviato: 30 Novembre 2023 alle ore 10:03

"SIMBA6464" ha scritto:
Salve

dato l'argomento vi segnalo un mio caso abbastanza recente, siamo dal notaio per una stipula in 10 persone più due tecnici di parte, il notaio identifica i soggetti e uno di questi ci mette un pochino a confermare la sua identità, il notaio si blocca.

Poi chiama il soggetto da parte, ma in sostanza alla mercè di tutti (in corridoio senza rispettare la privatezza) lo interroga e arriva alla determinazione di chiamare di quà di la medici e qualt'altro (insomma ha esagerato il notaio oltre anche al non rispetto della privatezza).

Quel giorno non si stipula, il soggetto ritenuto dal notaio non capace di intendere e volere il giorno successivo viene da me (che era già mio cliente) e dice che lui quel notaio non vuole più vedere e sentire, che faccio io tento la strada di una procura a mio favore da altro notaio il quale fa la procura senza alcun problema.

Poi si ritorna dal primo notaio e si stipula tranquillamente.

Secondo voi il primo notaio ha agito bene? ha sbaglaito qualcosa? ha esagerato? ha valutato male?



cordiali saluti



Non posso ovviamente rispondere sulle ragioni di uno o dell'altro Notaio ma posso fare le seguenti considerazioni:

1. Il primo Notaio ha ritenuto che il soggetto non era in grado di firmare quindi l'atteggiamento del Notaio è stato corretto e di tutela nei confronti della persona debole il quale non ha saputo rispondere della propriaidentità verso il pubblico ufficiale che ha il compito e responsabilità di identificare univocamente tutte le persone coinvolte e la loro attitudine a dichiarare.

2. Il secondo Notaio si assume invece la responsabilità di fare la procura al professionista ritenuto che il soggetto è invece consapevole di intendere e di volere a tutti gli effetti contrariamente a quello che ritenuto al primo Notaio.

Si tratta di assumersi responsabilità che influiscono sui diritti di una persona quindi bisogna andare molto cauti. Ritengo inoltre che anche il professionista, che non è un medico, deve avere la consapevolezza e scegliere sotto la propria responsabilità chi due notai abbia ragione, parlandoci con questa persona e concludere se si possa tranquillamente rappresentarla oppure no.

Se il Notaio rogante ha dei dubbi io il certificato medico glielo farei fare prima di assumermi la responsabilità di rappresentarlo in un atto.

Devi essere un utente registrato per rispondere a questo messaggio
 
 

rubino
.
(GURU)

Iscritto il:
04 Febbraio 2005

Messaggi:
3788

Località
Italia Meridionale

 1 -  0 - Inviato: 30 Novembre 2023 alle ore 10:14

In un primo momento avevo letto " ... io il certificato medico glielo farei ..": m'è crollata l'autostima e m'è venuta la sindrome del cialtrone: già sono geometra e pure meridionale, mettici che non so tutto e che vengo a sapere da Geolive che i colleghi toscani fanno anche i certificati medici ...

Poi ho letto "... fare ... " e mi sono ripreso.

Antò, fa' freddo.

Devi essere un utente registrato per rispondere a questo messaggio
 
 

 

Pagine:  2 - Vai a pagina  successiva

Parole da cercare:
Cerca su:


 
Ultime guide:
Sentenza di usucapione errata alcuni aspetti controversi (di geoalfa del 26/02/2024 14:58:44)
Semplificazione delle procedure catastali. (di geoalfa del 24/02/2024 13:22:18)
Accatastamento delle pertinenze modalità (di geoalfa del 23/02/2024 18:36:24)
Lottizzazione abusiva (di geoalfa del 22/02/2024 18:21:32)

 
Ricerca moderatori per il forum:

Nell'ottica di migliorare la qualità dei post e ridurre i "flame", cerchiamo volontari per moderare uno o più forum di GeoLIVE, se siete interessati consultate direttamente il seguente post:

Grazie


 
Convertitore da PDF a libretto DAT:

Servizio gratuito che abbiamo realizzato per estrarre il libretto presente nel PDF rilasciato da SISTER e salvarlo come semplice file DAT da importare direttamente su PREGEO.

 


 
SOLIDARIETA':

 Donare non aiuta...SALVA!

Visita il sito dell'AVIS (www.avis.it) per maggiori informazioni.


 
Il nostro visualizzatore delle mappe catastali:


 
Amici:

STONEX

Progettazione e produzione di strumenti topografici di alta precisione

» Consulta l'elenco di tutti i nostri amici «

© 2003-2023 Ezio Milazzo e Antonino S. Cutri'
(Crediti)
HOME  |   FORUM  |   NEWS  |   EVENTI  |   FAQ  |   GLOSSARIO  |   GUIDE
RECENSIONI  |   NORMATIVA CATASTALE  |   ALTRE NORMATIVE  |   DOCUMENTI  |   DOWNLOADS
LINKS  |   BLOG
Chi siamo -  Contatti -  Informazioni legali -  Termini di utilizzo -  Proprietà intellettuale -  Privacy -  Informativa sui cookie