Accedi al portale - Non fai parte della nostra community? Registrati è gratis!
GeoLIVE
4/11/2023 18:28 - Il rollout degli aggiornamenti relativi alla moderazione è ancora in corso, e durerà fino alle 22:30 di lunedi, ci potranno essere sporadici disservizi nel corso della giornata.


 
/ Forum / Altro / COMUNICAZIONI DA PARTE DELLO STAFF / C'eravamo tanto amati
Forum

Parole da cercare:
Cerca su:

SEGUI ARGOMENTO

Pagine:  4 - Vai a pagina  successiva

Autore C'eravamo tanto amati

eziomil

(FONDATORE)

Iscritto il:
02 Gennaio 2003

Messaggi:
593

Località

 0 -  0 - Inviato: 21 Dicembre 2016 alle ore 23:44

Clicca sull'immagine per vederla intera




Siamo in clima Natalizio e tutti continuano a ripeterci che dobbiamo essere più buoni.

Dovremmo essere più accondiscendenti, tolleranti, pazienti

…….. ma perché solo a Natale?

…….. e gli altri giorni dell’anno?

Prendo spunto da questa riflessione perché il Forum di Geolive negli ultimi tempi è tutto tranne che tollerante, paziente e accondiscendente, mission che tanti anni fa io e Tony ci eravamo prefissati.

Geolive è una community tecnica e il Forum doveva essere solo uno strumento di crescita professionale, invece, è diventato il teatro di diatribe e di invettive e di questo ce ne assumiamo la colpa sia io che Tony.

Eppure c’eravamo tanto amati, solo qualche anno fa tutti insieme avevamo festeggiato i 10 anni di Geolive e ci eravamo ripromessi di far crescere ancora di più questa community che non ha eguali sul web, ma qualcosa come nelle più buone famiglie si è rotto, lasciando solo acredine.

Questo non è lo spirito di Geolive e soprattutto il Forum non è il mezzo per far rinverdire antichi dissapori.

Chi non sta bene nella community è meglio che lasci, ma non per noi, ma soprattutto per il suo benessere interiore.

Molti hanno già lasciato , qualcuno anche di valore, e questo ce ne dispiace, ma non possiamo essere simpatici a tutti , siamo stati fin troppo democratici e forse è meglio ripristinare le regole in maniera ferrea .

Quelle regole che qualcuno ha disatteso o addirittura ignorato, quelle regole scritte, che per formularle tanto tempo ci hanno sottratto alla nostra quotidianità.

Se tutti insieme comprendessimo che l’orologio che teniamo al polso scandisce un tempo che non puoi accumulare e che a fine giornata azzera tutte le tue possibilità forse riguarderemmo tutto con altri occhi .

Il tempo è come un conto corrente in cui ogni giorno ti donano 86.400 secondi che ti si annullano alla mezzanotte, dove non puoi ne chiedere anticipi ne andare in rosso, puoi soltanto viverli nel presente.

Ne sanno qualcosa quei marchigiani che alle 3 e 32 del 24 agosto 2016 hanno perso il tempo di vivere e i più fortunati hanno perso la loro serenità

Ne sanno qualcosa tutti gli amici che impiegano tutto il loro tempo a sbarcare il lunario alla ricerca di un lavoro che non c’è

Ne sanno qualcosa tutti coloro che qualche malattia li ha condannati ad un tempo limitato

Quindi vivete bene il vostro tempo, imparando qualcosa, conoscendo meglio qualcuno o aiutando chi ha bisogno, facendo un piccolo passo verso la vostra felicità interiore.

Ricordatevi sempre che la vita è un breve soffio di brezza che non può essere rovinata dai dissapori e dalle incomprensioni , perché se lo vuoi della tua vita ne puoi fare sempre un capolavoro.

Buon Natale e Felice Anno nuovo a Voi e alle Vostre Famiglie


Ezio Milazzo

P.S. Un regalo per tutti voi che mi è pervenuto dal sito MyEstimate per valorizzarti come libero professionista grazie al social più diffuso : FACEBOOK

Clicca qui per scaricare GRATIS l'e-book...

Devi essere un utente registrato per rispondere a questo messaggio
 
 

 

Autore Risposta

1809aspy

Iscritto il:
15 Aprile 2016 alle ore 11:22

Messaggi:
9

Località

 0 -  0 - Inviato: 22 Dicembre 2016 alle ore 17:32



Ringrazio per gli auguri di Natale che mi avete inviato ed approvo al 100% quanto scritto.


Con educazione e gentilezza si può fare tutto!

Auguro Buon Natale a tutto Geolive e speriamo che l'anno nuovo ci doni salute e lavoro.

Patrizia Z.

Devi essere un utente registrato per rispondere a questo messaggio
 
 

VALENTINAGEOM

Iscritto il:
03 Agosto 2016 alle ore 17:50

Messaggi:
3

Località

 0 -  0 - Inviato: 22 Dicembre 2016 alle ore 17:33

Carissimi Ezio e Antonino,



non ho mai partecipato al Vs. forum ma lo utilizzo spesso per utili spunti!



Leggere le Vs. parole stamattina mi ha rinfrancata…



Il mio profilo whatsapp dice…vivi ogni giorno come se fosse l’ultimo…e penso che a qualcuno farebbe bene ricordarlo, come avete provato voi con questa bella e accorata email.



Vi auguro davvero un sereno Natale e un migliore anno nuovo!



Valentina R.

Devi essere un utente registrato per rispondere a questo messaggio
 
 

TopografoScarso
Ex Topografo
» ACCOUNT NON PIU' ATTIVO

Iscritto il:
02 Giugno 2008

Messaggi:
140

Località
Ponte San Nicolò - topografoscarso@libero.it

 0 -  0 - Inviato: 22 Dicembre 2016 alle ore 18:20

Riporto anche in questa discussione quanto riportato nella lettera di Congedo di Geocinel

"In relazione alla letterina di Buon Natale di Ezio Milazzo ricevo da geocinel la presente lettera con preghiera di pubblicarla sul forum. mi ha anche dtto che lui ha risposto direttamente ad Ezio con altre parole ma dal contenuto medesimo.

Saluti

A Scarso"



"Caro Ezio

Ho letto con molta attenzione la tua letterina di Natale. E mi lascia sconcertato.

Prima di dire quello che hai detto in questa mail o di giudicare alcuni comportamenti bisognerebbe conoscere nel profondo le motivazioni che li hanno mossi.

Non sono, come pensi semplicisticamente tu e anche Tony, problemi di ordine personale.

Questo offende la vostra intelligenza e la mia dignità.

Sono invece problematiche di ordine culturale ed educativo.

Io non mi siedo lungo il fiume del pressapochismo dove vi siete seduti tutti voi.

Se comunque vi piace un mondo così (e anche un forum così) tenetevelo.

A me non piace e lo combatto anche con comportamenti dolorosi come l'essermi ritirato.

Ritirato da quel forum a cui avevo dato tutto me stesso nello spirito di servizio verso gli altri.

E che il Santo Natale ci illumini, ma soprattutto vi illumini.

Carlo Cinelli"

Devi essere un utente registrato per rispondere a questo messaggio
 
 

Leo
Leonardo Gualandi (leometra@gmail.com)
» ACCOUNT NON PIU' ATTIVO
(GURU)

Iscritto il:
30 Agosto 2003

Messaggi:
998

Località
Castel del Rio

 0 -  0 - Inviato: 23 Dicembre 2016 alle ore 07:36

Caro Ezio,
prendo atto di quanto scrivi, ma non lo approvo affatto. Anzi!
La colpa delle invettive è di chi le lancia; allo staff rimane soltanto la responsabilità di non averle contrastate efficacemente, anche trascurando per lungo tempo i comportamenti dannosi. Questo lo autorizza a non tentare di risalire alle origini dei malesseri nel momento in cui vuol tentare di riprendere le redini, ma non giustifica l'equiparare i comportamenti costruttivi e quelli distruttivi.

A priori dobbiamo essere messi tutti sullo stesso piano, ma conoscere le persone ci dimostra che le differenze ci sono. Differenze che tu stesso vedi citando “qualcuno di valore”. E dunque a posteriori non si può sostenere l'uguaglianza, pena l'enfatizzazione dei comportamenti dannosi e l'umiliazione di quelli virtuosi, i cui portatori vengono in tal modo vilipesi.
Il perdono delle offese ricevute può essere un gesto nobile e forte. Perdonare le offese ricevute da altri non mi pare mai la stessa cosa, in particolare se chi perdona ha un ruolo di responsabilità superiori.
Accettare facendo sostanzialmente spallucce l'abbandono di quelli che tu stesso definisci “di valore” suggerirebbe di modificare la testata nella home page da “la più grande comunità” a “la più numerosa comunità”. Che, per come la vedo, non è la stessa cosa.

Non gradisco palesare giudizi sulle persone, ma per Carlo Cinelli farò un'eccezione perché quanto gli è accaduto è sintomatico e perché sono piuttosto convinto, per l'intensa frequentazione che ho avuto, che il carattere schiettamente generoso dell'Uomo gli abbia suggerito di abbandonare l'ambiente, questo ambiente, e non l'azione. Lui rimarrà sempre intensamente disponibile a contribuire alla crescita di chi gli si rivolgerà, crescendo così con lui, in qualunque ambito, e aperto al confronto professionalmente qualificante. La decisione che ha preso potrà rendere più efficace altrove quella sua disponibilità e per Geolive è una perdita che il tipo di gestione che auspico non dovrebbe sottovalutare.
Decisione che comprendo molto bene, che condivido e apprezzo pienamente e mi ha lasciato qualche perplessità soltanto riguardo ai tempi perché negava la speranza di un recupero in extremis. Ora, in così pochi giorni, con questa dichiarazione di resa alla volontà distruttiva i tempi sono purtroppo maturati.
Rimanendo grato per l'impegno che hai sempre profuso, sono però costretto ad accomiatarmi per l'incolmabile distanza di opinioni.

Un cordiale saluto a chi rimane
Leonardo.

Devi essere un utente registrato per rispondere a questo messaggio
 
 

samsung

Iscritto il:
29 Ottobre 2005

Messaggi:
2630

Località

 0 -  0 - Inviato: 23 Dicembre 2016 alle ore 14:35

[size= 10px; line-height: normal; -webkit-font-kerning: none; color: #000000][quote="Leo"][/size]sono però costretto ad accomiatarmi per l'incolmabile distanza di opinioni [size= 10px; line-height: normal; -webkit-font-kerning: none; color: #000000][quote][/size]

E con questo si chiude il cerchio.



Anch'io sono rimasto sorpreso dal titolo e dal tenore della lettera di apertura della presente discussione.

"Spallucce" le definisce Leo con l'amabile classe che lo distingue.

Spallucce, rende bene l'idea.

Mi sembrava di voler dire molte cose quando ho cliccato sul bottone "rispondi", ma poi le parole mi restano tra le dita: ha senso scriverle? probailmente no.



Si possono perdere personalità di lunga esperienza, personalità col coraggio delle proprie idee, capaci di articolare un'analisi con buonsenso illuminante, la capacità di leggere una norma per quello che è senza cadere nella servile osservanza di desiderata espressi dal funzionario di turno. Desiderata che talvolta assurgono a norma vera e propria vista la numerosa adesione acritica di troppi colleghi. Mi fermo.



Chiedo: quando postate certe domande, sperate in cuor vostro che tra coloro che risponderanno vi siano anche per esempio geocinel e Leo oppure anche se rispondono solo Bamby49 e Carotinalessa, va bene uguale.



Fatevi la domanda e datevi una risposta.



PS: L'argomento è vasto, volevo solo esprimere il mio rammarico che è ENORME.



Saluti

Devi essere un utente registrato per rispondere a questo messaggio
 
 

eziomil

(FONDATORE)

Iscritto il:
02 Gennaio 2003

Messaggi:
593

Località

 0 -  0 - Inviato: 23 Dicembre 2016 alle ore 20:01

Caro Carlo

Ti scrivo qui nel forum perché sò che mi leggerai attraverso l’account di “topografo scarso”.

Ti dico subito che non alimenterò questo come lo hai chiamato tu “fiume di pressapochismo” perché sono convinto che questa lettera che mi hai inviato non è stata scritta dal Carlo Cinelli che io conosco, stimato amico, professionista capace e autorevole.

Perché se così non fosse dovrei rivedere tutte le mie convinzioni di una vita.

Per quanto riguarda invece il lungo post di Leonardo dico solamente che i veri valori che volevo trasmettere nella “letterina di Natale” purtroppo non sono stati colti a discapito di argomentazioni complementari e di questo me ne dispiaccio.

Ho perso due utenti autorevoli del Nostro Forum, ma è una loro scelta che anche se non condivido devo prenderne atto , spero soltanto di non aver perso due amici con cui confrontarmi.

La nostra è una community libera dove non esiste alcun vincolo nella condivisione del sapere e non è bello caro “samsung” fare paragoni tra nickname dove non sai chi c’è dietro.

Sembra una eresia ma la frase illuminante di Natale che Carlo mi Augurava me la suggerita proprio Buddha (l'illuminato)

“Nel momento in cui proviamo della rabbia, abbiamo già smesso di lottare per la verità e abbiamo iniziato a lottare soltanto per noi stessi”

Devi essere un utente registrato per rispondere a questo messaggio
 
 

georox

Iscritto il:
14 Marzo 2008

Messaggi:
1821

Località

 0 -  0 - Inviato: 23 Dicembre 2016 alle ore 21:43

Ciao a tutti,
prendo spunto da questa bella frase:

Sono invece problematiche di ordine culturale ed educativo.

Bella, perché gli aspetti culturali ed educativi sono ovviamente fondamentali nelle comunità umane. E Geolive è una comunità.

Ma a mio avviso bisogna porsi una domanda “a monte”:

Cosa si pretendete da un forum come questo?

Che sia accessibile a chiunque?
Ok, lo è.

Che sia gratis?
Ok, lo è.

Che sia dedicato a temi catastali e topografici?
Ok, lo è.

Che sia utile e chi partecipa?
Ok, lo è (altrimenti sarebbe già morto e sepolto da un pezzo).

Che garantisca un determinato grado di cultura e di educazione di chi partecipa?
Ok, ….. è follia pura.

Cosa dovrebbero fare Ezio e Tony per garantire lo standard di cultura ed educazione auspicato dagli “illuminati” (che altrimenti se ne vanno)?

Passare le loro giornate a verificare lo spessore culturale ed educativo di chi partecipa, tagliando sul nascere quelli che non superano la soglia minima, così da garantire lo standard del sito?

Di un sito gratuito e aperto a tutti?

Follia pura.

Se si desidera creare una comunità che garantisca determinati standard culturali ed educativi, il mezzo idoneo non è certo un forum gratuito su internet aperto a tutti.

No, si crea una bella accademia di “illuminati”, con tanto di statuto che stabilisca i requisiti minimi che devono possedere coloro che vogliano prenderne parte. Chi dimostra di avere le qualità richieste entra, gli altri ..... che vadano pure su Geolive. Allora sì che viene garantito il livello culturale ed educativo.

Quindi mi domando: come mai questi “illuminati”, delusi da Geolive, non fondano una tale accademia anziché star qui ad accusare Ezio e Tony di non essere stati all’altezza delle loro aspettative?

Oppure, se davvero pensano di poter imporre un certo standard culturale ed educativo su un forum internet, come mai non ne creano uno loro?

Sì, dico, lo spazio disco sui server internet ormai te lo tirano dietro, e trovare uno studente informatico che ti butta su un forum di quelli pre-confezionati ti costerà sì e no 200 euro.

Il più sarà poi garantire il livello culturale ed educativo, ma su questo gli “illuminati” sembrano avere le idee molto chiare.

Quindi cosa aspettano?

Ah giusto…. aspettano che a farlo siano Ezio e Tony
….. come ho fatto a non pensarci prima.

A Tony ed Ezio andrebbe costruito un monumento, altro che accusarli di non aver saputo garantire lo standard culturale ed educativo di Geolive. Hanno creato questo sito che giornalmente dispensa suggerimenti e consigli utili agli utilizzatori e lo hanno fatto senza alcun compenso economico.

E li si accusa di non aver saputo “educare” gli utenti?

Follia pura.

Buone Feste a tutti.

Devi essere un utente registrato per rispondere a questo messaggio
 
 

TopografoScarso
Ex Topografo
» ACCOUNT NON PIU' ATTIVO

Iscritto il:
02 Giugno 2008

Messaggi:
140

Località
Ponte San Nicolò - topografoscarso@libero.it

 0 -  0 - Inviato: 23 Dicembre 2016 alle ore 22:01

Riporto per l'ultima volta questa lettera di geocinel dopodiché mi cancello anch'io da questo forum al quale non mi sento di appartenere oltre.

Caro Ezio

Ma che ne sai tu di quali sentimenti ho provato e sto provando io? Sei forse diventato psicologo o ti fai imboccare da qualcun altro che diceva le stesse cose tue? D'altronde siete mossi dagli stessi sentimenti.

Ma non ti balena minimamente l'idea che qualcuno possa essere mosso invece da sani principi a sfondo culturale ed educativo? E da tutti quei motivi che ho scritto in molti dei miei post su questo forum? Che forse tu come anche Tony non avete avuto il tempo di leggere perché in altre faccende affaccendati.

Per quale motivo dovrei provare rabbia? La rabbia è dei cani e non mi sembra di appartenere a quella razza.

Credimi, non abbiamo nessun bisogno delle letterine di Natale e non abbiamo bisogno di gente che ci fa la morale. Siamo tutti cresciuti e vaccinati. Siamo padri di famiglia e Professionisti di lungo corso. E io ho anche tanti di quei capelli bianchi che mi fanno distinguere bene ciò che è buono da ciò che non lo è. Non abbiamo bisogno delle tue paternali, credimi. E nemmeno della tua fine psicologia e del tuo buonismo mieloso.

Ora puoi pure rivedere tutte le tue convinzioni di una vita, a me sinceramente non interessa niente.

Ho ben chiaro invece chi ha voluto bene e chi ha creduto in questo forum. Ce l'ho ben chiaro.

Carlo Cinelli

Devi essere un utente registrato per rispondere a questo messaggio
 
 

TopografoScarso
Ex Topografo
» ACCOUNT NON PIU' ATTIVO

Iscritto il:
02 Giugno 2008

Messaggi:
140

Località
Ponte San Nicolò - topografoscarso@libero.it

 0 -  0 - Inviato: 23 Dicembre 2016 alle ore 22:06

"georox" ha scritto:
Ciao a tutti,
prendo spunto da questa bella frase:

Sono invece problematiche di ordine culturale ed educativo.

Bella, perché gli aspetti culturali ed educativi sono ovviamente fondamentali nelle comunità umane. E Geolive è una comunità.

Ma a mio avviso bisogna porsi una domanda “a monte”:

Cosa si pretendete da un forum come questo?

Che sia accessibile a chiunque?
Ok, lo è.

Che sia gratis?
Ok, lo è.

Che sia dedicato a temi catastali e topografici?
Ok, lo è.

Che sia utile e chi partecipa?
Ok, lo è (altrimenti sarebbe già morto e sepolto da un pezzo).

Che garantisca un determinato grado di cultura e di educazione di chi partecipa?
Ok, ….. è follia pura.

Cosa dovrebbero fare Ezio e Tony per garantire lo standard di cultura ed educazione auspicato dagli “illuminati” (che altrimenti se ne vanno)?

Passare le loro giornate a verificare lo spessore culturale ed educativo di chi partecipa, tagliando sul nascere quelli che non superano la soglia minima, così da garantire lo standard del sito?

Di un sito gratuito e aperto a tutti?

Follia pura.

Se si desidera creare una comunità che garantisca determinati standard culturali ed educativi, il mezzo idoneo non è certo un forum gratuito su internet aperto a tutti.

No, si crea una bella accademia di “illuminati”, con tanto di statuto che stabilisca i requisiti minimi che devono possedere coloro che vogliano prenderne parte. Chi dimostra di avere le qualità richieste entra, gli altri ..... che vadano pure su Geolive. Allora sì che viene garantito il livello culturale ed educativo.

Quindi mi domando: come mai questi “illuminati”, delusi da Geolive, non fondano una tale accademia anziché star qui ad accusare Ezio e Tony di non essere stati all’altezza delle loro aspettative?

Oppure, se davvero pensano di poter imporre un certo standard culturale ed educativo su un forum internet, come mai non ne creano uno loro?

Sì, dico, lo spazio disco sui server internet ormai te lo tirano dietro, e trovare uno studente informatico che ti butta su un forum di quelli pre-confezionati ti costerà sì e no 200 euro.

Il più sarà poi garantire il livello culturale ed educativo, ma su questo gli “illuminati” sembrano avere le idee molto chiare.

Quindi cosa aspettano?

Ah giusto…. aspettano che a farlo siano Ezio e Tony
….. come ho fatto a non pensarci prima.

A Tony ed Ezio andrebbe costruito un monumento, altro che accusarli di non aver saputo garantire lo standard culturale ed educativo di Geolive. Hanno creato questo sito che giornalmente dispensa suggerimenti e consigli utili agli utilizzatori e lo hanno fatto senza alcun compenso economico.

E li si accusa di non aver saputo “educare” gli utenti?

Follia pura.

Buone Feste a tutti.



E' tornato il Salvatore.

Alleluia, Alleluia.

A.Scarso

Devi essere un utente registrato per rispondere a questo messaggio
 
 

EFFEGI
f.g.

Iscritto il:
16 Dicembre 2008

Messaggi:
1934

Località
Irpinia

 0 -  0 - Inviato: 23 Dicembre 2016 alle ore 23:55

Grazie per gli auguri Ezio, li ricambio a te, a Tony (che forse ha altri problemi piú seri) e, naturalmente a tutti gli utenti di geolive.

Ringrazio ancora Ezio perché credo che grazie a lui il nuovo anno che verrà (piacendo a Dio) sarà sicuramente più tranquillo, senza le solite polemiche dei soliti noti.

Con la speranza che fra qualche giorno si avveri la chiusura del cerchio.

AUGURI e che le campane suonino a festa.

Devi essere un utente registrato per rispondere a questo messaggio
 
 

laudani

Iscritto il:
22 Gennaio 2005

Messaggi:
1039

Località

 0 -  0 - Inviato: 24 Dicembre 2016 alle ore 07:08

?

Devi essere un utente registrato per rispondere a questo messaggio
 
 

VALENTINAGEOM

Iscritto il:
03 Agosto 2016 alle ore 17:50

Messaggi:
3

Località

 0 -  0 - Inviato: 24 Dicembre 2016 alle ore 08:22

Concordo con Laudani.

Pensate solo che io era la prima volta che mi permettevo di scrivere su questo forum.

Avevo risposto personalmente ad Ezio con il post che poi avete letto e che gentilmente su sua richiesta ho deciso di rendere pubblico.

Avevo deciso di scrivere personalmente ad Ezio poiché il suo messaggio mi toccava da vicino visto che il giorno prima ero stata trattata molto male da un collega ma ero inconsapevole del fatto che qui dentro ci fossero questioni personali non risolte.

Chi l ha presa sul personale non ha capito, secondo il mio umile pensiero, il messaggio generale di quegli auguri e cioè, saro' pure macabra ma che quando è finita è finita per tutti...allo stesso egual modo...acculturati o innaculturati, illuminati o non illuminati.

Leggendo i vari post del forum ho sempre in verità notato questa vena polemica che però, sempre a mio umile avviso, non serve a NULLA !!!!!!!!!!

Se sbaglio nell'interpretazione una volta vorrà dire che mi confrontero' con il mio collega per cercare di trovare la soluzione più giusta... in fondo a questo serve un forum come questo... non sicuramente per far vedere quanto uno è più bravo di un altro o più esperto!!!

La nostra esperienza ci insegna che impariamo ogni giorno qualcosa di diverso... fa parte della nostra scelta di vita e lavoro!

Quindi, la mia non voleva essere una paternale a nessuno ovviamente ma un monito che la VITA È UNA SOLA...RICORDIAMOCELO PIÙ SPESSO!

Cari colleghi facciamo tutti o quasi un lavoro per professionisti... ricordiamoci di esserlo e oltre a quello di essere delle persone che non perdono tempo dietro a polemiche sterili e poco costruttive o peggio a critiche o giudizi ma cerchiamo davvero di donare le nostre esperienze per ricevere poi quelle degli altri e BASTAAAAAAAAAAAAAAAAAA!

Vedete voi fondatori se sia il caso di bannare questo post per il bene comune!



In ogni caso Auguri a tutti che possiamo davvero riflettere sulla parola DONO...anche nei forum lavorativi di tutti i nostri giorni!

Devi essere un utente registrato per rispondere a questo messaggio
 
 

eziomil

(FONDATORE)

Iscritto il:
02 Gennaio 2003

Messaggi:
593

Località

 0 -  0 - Inviato: 24 Dicembre 2016 alle ore 10:04

“Bisogna lasciar andare chi non ha mai fatto niente per rimanere, quelle persone dai sentimenti temporanei che ci hanno fatto sprecare tempo e desideri. Lasciar andare richiede valore, ma invece di vederlo come la fine, dobbiamo accettarlo come l’inizio di qualcosa di nuovo."

Prendo in prestito questa frase da un blog lamentemeravigliosa.it che ogni tanto leggo perché voglio stemperare per un attimo il mia amarezza per tanto rancore e negatività espressa in alcuni dei post precedenti.

Devo dirvi che per un momento ho pensato di cancellare l’intero post come ha suggerito “Laudani” ma l’intervento di “VALENTINAGEOM” mi ha fatto cambiare idea.

Ho pensato che questo post potrebbe essere la fine e un nuovo inizio, di fare Forum in Geolive.

Quindi tutti coloro che vogliono dare un apprezzamento di stima al sito per tutto quello che fa durante l’anno per voi o semplicemente dare un messaggio positivo di AUGURI sono pregati di farlo dopo il mio post.

Ripropongo a tutti gli amici di GeoLive e ai loro familiari i miei più sinceri AUGURI di Natale da parte mia e di Tony

Devi essere un utente registrato per rispondere a questo messaggio
 
 

laudani

Iscritto il:
22 Gennaio 2005

Messaggi:
1039

Località

 0 -  0 - Inviato: 24 Dicembre 2016 alle ore 10:22

?

Devi essere un utente registrato per rispondere a questo messaggio
 
 

 

Pagine:  4 - Vai a pagina  successiva

Parole da cercare:
Cerca su:


 
Ultime guide:

 
Ricerca moderatori per il forum:

Nell'ottica di migliorare la qualità dei post e ridurre i "flame", cerchiamo volontari per moderare uno o più forum di GeoLIVE, se siete interessati consultate direttamente il seguente post:

Grazie


 
Convertitore da PDF a libretto DAT:

Servizio gratuito che abbiamo realizzato per estrarre il libretto presente nel PDF rilasciato da SISTER e salvarlo come semplice file DAT da importare direttamente su PREGEO.

 


 
SOLIDARIETA':

 Donare non aiuta...SALVA!

Visita il sito dell'AVIS (www.avis.it) per maggiori informazioni.


 
Il nostro visualizzatore delle mappe catastali:

Ultimi sondaggi

 
Amici:

TariffeCatastali

Consultazione tariffe d'estimo catastali

» Consulta l'elenco di tutti i nostri amici «

© 2003-2023 Ezio Milazzo e Antonino S. Cutri'
(Crediti)
HOME  |   FORUM  |   NEWS  |   EVENTI  |   FAQ  |   GLOSSARIO  |   GUIDE
RECENSIONI  |   NORMATIVA CATASTALE  |   ALTRE NORMATIVE  |   DOCUMENTI  |   DOWNLOADS
LINKS  |   BLOG
Chi siamo -  Contatti -  Informazioni legali -  Termini di utilizzo -  Proprietà intellettuale -  Privacy -  Informativa sui cookie