Accedi al portale - Non fai parte della nostra community? Registrati è gratis!
GeoLIVE
6/5/2023 02:45 - Riabilitata la modifica dei propri messaggi con nuove regole per l'argomento

Per maggiori informazioni cliccare sul qui per visionare il post intero


 
/ Guide / Procedure e metodologie / Pregeo / Come convalidare un Tipo Mappale per stralcio d'a...
Guide

Parole da cercare:
Cerca su:

Autore Come convalidare un Tipo Mappale per stralcio d'area a Tipo

geoalfa
(GURU)

Iscritto il:
02 Dicembre 2005

Messaggi:
11682

Località
-

Inviato: 25 Dicembre 2014 alle ore 11:08

Come convalidare un Tipo Mappale per stralcio d'area a Tipo di Frazionamento

domanda:
Si deve stipulare un rogito per trasferimento di proprietÓ di un fabbricato.
A suo tempo fu redatto un TM per stralcio d'area al fine di definire la corte.
Il notaio ce dovrÓ stipulare mi dice che non si pu˛ trasferire in quanto non Ŕ un frazionamento.
Come si fa a convalidare il frazionamento delle uiu create nel siffatto modo?

risposta:
Si pu˛ s˛lo convalidare le p.lle derivate con l'elaborato "Tipo Particellare" col quale vengono confermate le superfici e la geometria particellare delle stesse , dato per scontato che il TM fu notificato al Comune.

Il Tipo Mappale va benissimo nel caso di unico numero di particella.

Invece il problema di cui sopra si pone solo in caso di vendita della porzione stralciata dal fabbricato.

L'Ufficio non ha mai emanato alcuna disposizione in merito!

Il problema Ŕ che il notaio vuole vedere registrata in atti una nota di variazione riportante "Tipo di Frazionamento".

Fino al DM 701/1994 (art.1 comma 5) i notai non si erano mai preoccupati del problema e tranquillamente redigevano atti di compravendita di p.lle residuate da stralcio di lotto edificato, con Tipo Mappale.

In quel periodo il loro comportamento avrebbe dovuto essere identico a quello odierno (successivo al DM 701/1994) dal momento in cui la normativa che hai citato giustamente Ŕ del 1972 (art.5 DPR 650/1972)!

Fino ad oggi l'Ufficio ha gettato la pietra ma si ostina a non regolamentare le procedure necessarie per la risoluzione del problema a livello Nazionale.

L'equivoco nasce da una imprecisa interpretazione dell'art. 5 del DPR 650/72.

Questo articolo voleva solo sancire che quando Ŕ previsto il frazionamento di una particella per la vendita, questo deve essere presentato preventivamente in catasto per l'approvazione, abolendo la procedura di allegare successivamente il TF alla Voltura.

Voler leggere in questo articolo che particelle originate da un TM non possono essere compravendute Ŕ una enorme forzatura.

E' forzato anche voler leggere questo nel comma 5 dell'art.1 del DM701/94, laddove semplicemente si dice che i TM che stralciano la corte sono assogettati alle stesse modalitÓ di presentazione di un Frazionamento.

Nel 2009 con una nota, la 30707, buttano lÓ nel mezzo del discorso l'idea che il professionista possa dare la valenza di frazionamento ad un TM, succesivamente con la circolare 3/2009 propongono la tipologia 18 completando l'opera.

Su quanto questo possa vincolare l'operato dei notai si potrebbe aprire un altro discorso, ma rimaniamo su questo.

Il problema evidenziato Ŕ qual'Ŕ la procedura per trasformare un TM giÓ approvato in un TF, al fine di trasferire, con rogito notarile, questa benedetta porzione residua.

A questo quesito molti hanno dato la loro soluzione, piu' o meno applicabile, visto che l'Uffcio non ha mai detto come comportarsi.

Si Ŕ perso nel tempo l'uso del tipo particellare che in origine prevedeva il trasferimento a misura e non a corpo del lotto da trasferire.

E' proprio questa la soluzione che si potrebbe adottare, posto che l'area stralciata sia SR.

Come detto manca l'esplicitazione della procedura da seguire da parte degli Uffici .

Qui di seguito si indicano alcuni link per rintracciare le Leggi e normative richiamate:

- LEGGE 679 1 ott 1969 Semplificazione delle procedure catastali
In particolare l'art. 5 parla dei frazionamenti
www.geolive.org/normativa/decreti-legge/...

- DPR 650 1972 Revisione del sistema catastale
www.geolive.org/normativa/decreti-legge/...
In particolare l' art. 5 Presentazione dei tipi di frazionamento.

- La circolare-15-29lug1985-510
http://www.geolive.org/normativa/circo...


- DM 701 1994 regolamento-automazione-aggiornamento-archivi
In particolare art 1 c.5 : ModalitÓ di presentazione
http://www.geolive.org/normativa/decreti-legge/1994/regolamento-automazione-aggiornamento-archivi-decreto-ministeriale-701-319/

- DPR 380 2001
In particolare art 30 C 2: Disposizioni Lottizzazioni abusive
http://www.geolive.org/normativa/decreti-legge/2001/lottizzazioni-abusive-decreto-presidente-repubblica-380-2001-art-30-656/
e art. 3 comma 1 lettera d causale Ŕ compatibile con l'accatastamento in categoria F/4 ma solo se le u.i. derivate sono conformi ai dettami del DPR (circostanza quest'ultima che va dichiarata in relazione tecnica)

- La nota n. 30707 3giu2009 Deposito atti di aggiornamento
http://www.geolive.org/normativa/note/2009/nota-adt-deposito-atti-di-aggiornamento-in-comune-allegato-esempi-nota-adt-03giu2009-30707-485/



- da:
http://www.geolive.org/normativa/circolari/2009/
- Circ. 3 /2009 PreGeo10 Schede delle tipologie Circolare 03 16ott2009 54825 All 2
- Circ. 4 /2009 Adozione DocFa4 dichiarazione uiu Circolare 04 29ott2009
- Circ. 15 1985 Integrazioni procedurali alle circolari 2/84 e 5/85 e lettera-circolare prot. n. 3/2223 per gli adempimenti relativi alle leggi nn. 47/85 e 52/85

Quando un atto di aggiornamento ha prodotto variazioni nelle banche dati dell'Ufficio (censuario e cartografico) non Ŕ consentito annullarlo riportando tutto allo stato precedente, ma lo si pu˛ s˛lo modificare o rettificare: questa Ŕ la normativa del Catasto.

Tra l'altro la normativa che consentiva l'annullamento con semplice istanza si riferiva a quei vecchi TF redatti antecedentemente alla circ. 2/1988 e mai introdotti nelle banche dati perchŔ mai stipulato il relativo rogito entro sei mesi dall'approvazione dello stesso TF.

P.S.:
www.geolive.org/normativa/leggi/1931/
http://www.geolive.org/normativa/decreti-legge/1939/
http://www.geolive.org/normativa/leggi/1939/
http://www.geolive.org/normativa/decreti-legge/1939/

da:
http://www.geolive.org/forum/pregeo-e-docfa/pregeo/da-stralcio-darea-a-frazionamento-33224/start/0/
********************************************************
sickboy; It9gvo; numero; gaetano59; simba964; totonno; Amostorto;

Ultimo aggiornamento: 28 Aprile 2015 alle ore 13:11
 
 

 

 

Parole da cercare:
Cerca su:


 
Ricerca moderatori per il forum:

Nell'ottica di migliorare la qualità dei post e ridurre i "flame", cerchiamo volontari per moderare uno o più forum di GeoLIVE, se siete interessati consultate direttamente il seguente post:

Grazie


 
Convertitore da PDF a libretto DAT:

Servizio gratuito che abbiamo realizzato per estrarre il libretto presente nel PDF rilasciato da SISTER e salvarlo come semplice file DAT da importare direttamente su PREGEO.

 


 
Emergenza Coronavirus:

In questo momento difficile vogliamo mettere in risalto due post sull'argomento il primo, iniziato da noi, strettamente inerente il nostro campo, il secondo, a mio giudizio, di interesse generale.

Ecco gli interventi sul forum:

 


 
SOLIDARIETA':

 Donare non aiuta...SALVA!

Visita il sito dell'AVIS (www.avis.it) per maggiori informazioni.


 
Il nostro visualizzatore delle mappe catastali:


 
Amici:

Studio Tecnico Guerra

Sviluppo di software topografico e catastale e rilievi topografici

» Consulta l'elenco di tutti i nostri amici «

© 2003-2023 Ezio Milazzo e Antonino S. Cutri'
(Crediti)
HOME  |   FORUM  |   NEWS  |   EVENTI  |   FAQ  |   GLOSSARIO  |   GUIDE
RECENSIONI  |   NORMATIVA CATASTALE  |   ALTRE NORMATIVE  |   DOCUMENTI  |   DOWNLOADS
LINKS  |   BLOG
Chi siamo -  Contatti -  Informazioni legali -  Termini di utilizzo -  Proprietà intellettuale -  Privacy -  Informativa sui cookie