Accedi al portale - Non fai parte della nostra community? Registrati è gratis!
GeoLIVE
4/11/2023 18:28 - Il rollout degli aggiornamenti relativi alla moderazione è ancora in corso, e durerà fino alle 22:30 di lunedi, ci potranno essere sporadici disservizi nel corso della giornata.


 
/ Forum / PREGEO e DOCFA / G.P.S. / RETI DI STAZIONI FISSE (RTK)
Forum

Parole da cercare:
Cerca su:

SEGUI ARGOMENTO

Autore RETI DI STAZIONI FISSE (RTK)

severino
SEVERINO

Iscritto il:
16 Marzo 2005

Messaggi:
56

Località
VENETO

 0 -  0 - Inviato: 14 Febbraio 2022 alle ore 16:29

Chiedo una delucidazione inerentemente alle reti di stazioni fisse/permanenti attualmente in uso in Italia per utilizzo NRTK.

Allora queste stazioni usano dei formati di dati per comunicare le correzioni ai rover che noi utilizziamo. Vedo che in qualche "modo" mi vengono comunicate le coordinate della stazione utilizzata come base (corrispondente a una stazione fissa o virtuale dipende dalle impostazioni di comunicazione). Quello che mi chiedo è a che sistema di riferimento si relazionano queste coordinate.

Generalmente mi si dice che sono in WGS84, ma questa definizione mi sembra di capire che non sia sufficiente, infatti i Sistemi di riferimento possono essere tanti ed in italia per il GPS posso identificare :

ITRS-WGS84

ITRF-WGS84

ETRF89-WGS84

ETRF2008-WGS84

ETRF2000-WGS84

TUTTI PROIETTABILI NEL SISTEMA CARTOGRAFICO UTM con relati fusi

Mi chiedo allora ma in che sistema di riferimento sto ottenendo ora le coordinate dalle reti di stazione permanente? ovvero se devo elaborare le coordinate dei punti riferiti alla stazione base in che SR ottengo i risultati?

Notavo che le monografie, per le antenne fisse della rete della Provincia di Treviso, sono espresse in ETRF-2008, ciò vuol dire che le coordinate della base che ottengo sono in questo sistema?

Devi essere un utente registrato per rispondere a questo messaggio
 
 

 

Autore Risposta

Pippocad

Iscritto il:
26 Febbraio 2011

Messaggi:
906

Località
Südtirol

 0 -  0 - Inviato: 24 Maggio 2022 alle ore 17:27

"severino" ha scritto:
Chiedo una delucidazione inerentemente alle reti di stazioni fisse/permanenti attualmente in uso in Italia per utilizzo NRTK.

Allora queste stazioni usano dei formati di dati per comunicare le correzioni ai rover che noi utilizziamo. Vedo che in qualche "modo" mi vengono comunicate le coordinate della stazione utilizzata come base (corrispondente a una stazione fissa o virtuale dipende dalle impostazioni di comunicazione). Quello che mi chiedo è a che sistema di riferimento si relazionano queste coordinate.

Generalmente mi si dice che sono in WGS84, ma questa definizione mi sembra di capire che non sia sufficiente, infatti i Sistemi di riferimento possono essere tanti ed in italia per il GPS posso identificare :

ITRS-WGS84

ITRF-WGS84

ETRF89-WGS84

ETRF2008-WGS84

ETRF2000-WGS84

TUTTI PROIETTABILI NEL SISTEMA CARTOGRAFICO UTM con relati fusi

Mi chiedo allora ma in che sistema di riferimento sto ottenendo ora le coordinate dalle reti di stazione permanente? ovvero se devo elaborare le coordinate dei punti riferiti alla stazione base in che SR ottengo i risultati?



Dovresti verificarlo con chi fornisce il servizio NRTK. Magari verificando i dati tecnici sul loro sito. Nella mia zona (Taa) uso le ETRF2000-WGS84 che sono pressoché identiche alle ETRF-2008 almeno per le precisioni catastali.

Tutte le sigle che hai scritto prima del WGS84 sono raffinamenti dell’ellissoide. Ovvero una “figura matematica tridimensionale” di simulazione del geoide terreste. Questi raffinamenti sono dovuti ad esempio alla correzione della deriva dei continenti. Al nord Italia qualche mezzo cm sui PF quando va male. Ma dipende dalla zona.

"severino" ha scritto:
Notavo che le monografie, per le antenne fisse della rete della Provincia di Treviso, sono espresse in ETRF-2008, ciò vuol dire che le coordinate della base che ottengo sono in questo sistema?



Non è detto. Ti indica che le coordinate geografiche al momento del rilievo sono su quel tipo di ellissoide. L'aggiornamento deve avvenire anche sulla TAF.

Devi essere un utente registrato per rispondere a questo messaggio
 
 

 

Parole da cercare:
Cerca su:


 
Ultime guide:
SICUREZZA NEI CANTIERI EDILI (di geoalfa del 17/04/2024 08:07:41)
LOCALE DI SGOMBERO (C2) (di geoalfa del 11/04/2024 08:31:11)
INVIM imposta sull' incremeto del valore aggiuto (di geoalfa del 02/04/2024 08:26:37)
In merito alla data ultimazione lavori nelle pratiche DOCFA. (di geoalfa del 23/03/2024 07:45:06)

 
Ricerca moderatori per il forum:

Nell'ottica di migliorare la qualità dei post e ridurre i "flame", cerchiamo volontari per moderare uno o più forum di GeoLIVE, se siete interessati consultate direttamente il seguente post:

Grazie


 
Convertitore da PDF a libretto DAT:

Servizio gratuito che abbiamo realizzato per estrarre il libretto presente nel PDF rilasciato da SISTER e salvarlo come semplice file DAT da importare direttamente su PREGEO.

 


 
SOLIDARIETA':

 Donare non aiuta...SALVA!

Visita il sito dell'AVIS (www.avis.it) per maggiori informazioni.


 
Il nostro visualizzatore delle mappe catastali:


 
Amici:

Studio Tecnico Guerra

Sviluppo di software topografico e catastale e rilievi topografici

» Consulta l'elenco di tutti i nostri amici «

© 2003-2023 Ezio Milazzo e Antonino S. Cutri'
(Crediti)
HOME  |   FORUM  |   NEWS  |   EVENTI  |   FAQ  |   GLOSSARIO  |   GUIDE
RECENSIONI  |   NORMATIVA CATASTALE  |   ALTRE NORMATIVE  |   DOCUMENTI  |   DOWNLOADS
LINKS  |   BLOG
Chi siamo -  Contatti -  Informazioni legali -  Termini di utilizzo -  Proprietà intellettuale -  Privacy -  Informativa sui cookie