Accedi al portale - Non fai parte della nostra community? Registrati è gratis!
GeoLIVE
26/10/2022 22:27 - Rimossi per ora tutti i banner pubblicitari di Google su tutto il sito

Clicca qui per avere maggiori dettagli sul motivo


 
/ Forum / PREGEO e DOCFA / CIRCOLARI E NORMATIVE / Abitazione divisa da bcnc
Forum

Parole da cercare:
Cerca su:

SEGUI ARGOMENTO

Autore Abitazione divisa da bcnc

jeanpier01

Iscritto il:
23 Maggio 2012

Messaggi:
244

Località

Inviato: 15 Novembre 2022 alle ore 22:49

Salve a tutti

Spero di non aver sbagliato sezione del forum.

Ho una domanda "giuridica" semplice ma nello stesso tempo complessa.

Può esistere una abitazione divisa da un bcnc?

Mi spiego meglio: dovrei costituire un appartamento che si sviluppa tra il piano terra e il piano primo e l'unica collegamento tra questi 2 livelli è una scala che sarebbe un bcnc.

È possibile fare una cosa simile?

Devi essere un utente registrato per rispondere a questo messaggio
 
 

 

Autore Risposta

laudani

Iscritto il:
22 Gennaio 2005

Messaggi:
998

Località

Inviato: 16 Novembre 2022 alle ore 07:49

Si, si può fare. Nella grafica scrivi BCNC scala. Attenzione però, è necessario un Elaborato Planimetrico per descrivere che è un BCNC scala ai sub...., ...., ...., ....
S.E.&O.

Devi essere un utente registrato per rispondere a questo messaggio
 
 

Latemar

Iscritto il:
29 Agosto 2022 alle ore 22:25

Messaggi:
69

Località

Inviato: 16 Novembre 2022 alle ore 08:19

No, non è possibile. Il bcnc divide le due unità non c'è collegamento diretto e quindi la fusione non è formalizzata.

Devi essere un utente registrato per rispondere a questo messaggio
 
 

bioffa69

Iscritto il:
23 Settembre 2009

Messaggi:
6005

Località
BRESCIA

Inviato: 16 Novembre 2022 alle ore 08:52

Se le due porzioni hanno autonomia funzionale, difficile possa essere dichiarata una sola unità, comunque la situazione la conosci tu, e giustificherai il meglio possibile, se la tua scelta sarà quella di dichiarare un'unica unità.



Saluti

Devi essere un utente registrato per rispondere a questo messaggio
 
 

EFFEGI
f.g.

Iscritto il:
16 Dicembre 2008

Messaggi:
1583

Località
Irpinia

Inviato: 16 Novembre 2022 alle ore 10:15

"jeanpier01" ha scritto:

Può esistere una abitazione divisa da un bcnc?

È possibile fare una cosa simile?



Fermo restando l'ottima osservazione che ti ha scritto Bioffa69 certamente che può esistere una un'unità immobile suddivisa in due livelli collegati tra loro tramite un BCNC (come già ti ha detto Laudani).

Se le due "porzioni" sono tra loro complementari certamente che si può avere un'unica unità immobiliare, come ad esempio al piano terra zona giorno e al piano primo zona notte.

Se invece questa complementarietà non esiste ma vi è una chiara indipendenza funzionale vuol dire che le unità immobiliari sono due e non una.

Saluti e buona giornata

Devi essere un utente registrato per rispondere a questo messaggio
 
 

jeanpier01

Iscritto il:
23 Maggio 2012

Messaggi:
244

Località

Inviato: 16 Novembre 2022 alle ore 10:35

"EFFEGI" ha scritto:
"jeanpier01" ha scritto:

Può esistere una abitazione divisa da un bcnc?

È possibile fare una cosa simile?



Fermo restando l'ottima osservazione che ti ha scritto Bioffa69 certamente che puo esistere una un'unità immobile suddivisa in due livelli collegati tra loro tra loro tramite un BCNC (come già di ha detto Laudani).

Se le due "porzioni" sono tra loro complementari certamente che si può avere un'unica unità immobiliare, come ad esempio al piano terra zona giorno e al piano primo zona notte.

Se invece questa complementarietà non esiste ma vi è una chiara indipendenza funzionale vuol dire che le unità immobiliari sono due e non una.

Saluti e buona giornata





infatti la situazione è proprio questa

Ci sono 2 vani:
- piano terra zona giorno

- piano primo zona notte

il punto è che non c'è una scala interna che li collega; essi sono collegati tra loro mediante una scala condominiale

Devi essere un utente registrato per rispondere a questo messaggio
 
 

laudani

Iscritto il:
22 Gennaio 2005

Messaggi:
998

Località

Inviato: 16 Novembre 2022 alle ore 12:03

E' tipico delle case di paese. Accade che la divisione tra eredi possa essere tirata a sorte e la possibilità di ottenere una u.i.u. intera è avvolte difficile. Per esempio tutti vogliono la finestra che affaccia su strada per godersi un evento mondano o religioso. Ecco lì che per accontentare tutti ci possa essere una divisione anomala.
Pertanto riportare una scala in planimetria ed indicare che è un BCNC ovvero una servitù di passaggio non implica impedimento di godimento del bene in quanto è un caso particolare. Accade pure che nel vano scala possa esserci ("ancora") un w.c. in comune.
Io ho esattamente questa situazione e il bene lo godo al 90%.

S.E.&O.

Devi essere un utente registrato per rispondere a questo messaggio
 
 

jeanpier01

Iscritto il:
23 Maggio 2012

Messaggi:
244

Località

Inviato: 16 Novembre 2022 alle ore 12:24

"laudani" ha scritto:
E' tipico delle case di paese. Accade che la divisione tra eredi possa essere tirata a sorte e la possibilità di ottenere una u.i.u. intera è avvolte difficile. Per esempio tutti vogliono la finestra che affaccia su strada per godersi un evento mondano o religioso. Ecco lì che per accontentare tutti ci possa essere una divisione anomala.
Pertanto riportare una scala in planimetria ed indicare che è un BCNC ovvero una servitù di passaggio non implica impedimento di godimento del bene in quanto è un caso particolare. Accade pure che nel vano scala possa esserci ("ancora") un w.c. in comune.
Io ho esattamente questa situazione e il bene lo godo al 90%.

S.E.&O.



è esattamente la mia situazione: una divisione di eredità e si sta cercando di accontentare tutti

Devi essere un utente registrato per rispondere a questo messaggio
 
 

Latemar

Iscritto il:
29 Agosto 2022 alle ore 22:25

Messaggi:
69

Località

Inviato: 16 Novembre 2022 alle ore 12:34

"jeanpier01" ha scritto:



infatti la situazione è proprio questa

Ci sono 2 vani:
- piano terra zona giorno

- piano primo zona notte

il punto è che non c'è una scala interna che li collega; essi sono collegati tra loro mediante una scala condominiale



Ci sono molte cose che non tornano nella descrizione dello stato di fatto.

Da che tipo di accatastamento provengono le due unità immobiliari distinte ?

Una zona notte non ha cucina, quindi non avrebbe potuto essere considerata unità immobiliare distinta all'origine. Così come la zona giorno non ha camere.

Molto strano.

Di sicuro c'è che il catasto non accetterà la fusione così come prospettata.

Aggiungo è strano anche che si unisce impropriamente due abitazioni per una divisione ereditaria ? A che serve ? Che differenza fa assegnare due distinte unità immobiliari ad un erede invece che una derivante dalla fusione delle due stesse unità ?

Devi essere un utente registrato per rispondere a questo messaggio
 
 

EFFEGI
f.g.

Iscritto il:
16 Dicembre 2008

Messaggi:
1583

Località
Irpinia

Inviato: 16 Novembre 2022 alle ore 13:19

"Latemar" ha scritto:


Aggiungo è strano anche che si unisce impropriamente due abitazioni per una divisione ereditaria ? A che serve ? Che differenza fa assegnare due distinte unità immobiliari ad un erede invece che una derivante dalla fusione delle due stesse unità ?



Meno male che trovi sempre cose strane in quello che gli altri scrivono.

Proprio non ci arrivi al motivo per cui si richiede la fusione?

Bene, allora te lo dico io:

-UNICA ABITAZIONE esente da IMU (se prima casa);

-UNICA ABITAZIONE può richiedere le agevolazione prima casa (in linea generale in quanto non so come imposteranno il rogito);

-Servono altre motivazioni?

Saluti

Devi essere un utente registrato per rispondere a questo messaggio
 
 

 

Parole da cercare:
Cerca su:


 
Ricerca moderatori per il forum:

Nell'ottica di migliorare la qualità dei post e ridurre i "flame", cerchiamo volontari per moderare uno o più forum di GeoLIVE, se siete interessati consultate direttamente il seguente post:

Grazie


 
Convertitore da PDF a libretto DAT:

Servizio gratuito che abbiamo realizzato per estrarre il libretto presente nel PDF rilasciato da SISTER e salvarlo come semplice file DAT da importare direttamente su PREGEO.

 


 
Emergenza Coronavirus:

In questo momento difficile vogliamo mettere in risalto due post sull'argomento il primo, iniziato da noi, strettamente inerente il nostro campo, il secondo, a mio giudizio, di interesse generale.

Ecco gli interventi sul forum:

 


 
SOLIDARIETA':

 Donare non aiuta...SALVA!

Visita il sito dell'AVIS (www.avis.it) per maggiori informazioni.


 
Il nostro visualizzatore delle mappe catastali:


 
Amici:

Blumatica

Software per l'Edilizia, la Sicurezza e la Topografia

» Consulta l'elenco di tutti i nostri amici «

© 2003-2015 Ezio Milazzo e Antonino S. Cutri'
Realizzazione: Taligent
HOME  |   NEWS  |   SONDAGGI  |   EVENTI  |   FAQ  |   FORUM  |   GLOSSARIO  |   GUIDE
RECENSIONI  |   NORMATIVA CATASTALE  |   ALTRE NORMATIVE  |   DOCUMENTI  |   DOWNLOADS
LINKS  |   GURU  |   FIDUCIALI E MISURATE  |   BLOG
Chi siamo -  Contatti -  Informazioni legali -  Termini di utilizzo -  Proprietà intellettuale -  Privacy -  Informativa sui cookie