Accedi al portale - Non fai parte della nostra community? Registrati è gratis!
GeoLIVE
2/1/2023 09:20 - A partire da oggi e fino a lunedi 9 ci potranno essere disservizi temporanei per aggiornamento funzionalità sul forum e sul sito


 
/ Guide / Procedure e metodologie / Pregeo / ante 1969 perché ?
Guide

Parole da cercare:
Cerca su:

Autore ante 1969 perché ?

geoalfa
(GURU)

Iscritto il:
02 Dicembre 2005

Messaggi:
11512

Località
-

Inviato: 29 Aprile 2013 alle ore 19:37

ante 1969 perché ?
Da:
www.geolive.org/forum/pregeo-e-docfa/pri...

Domanda:
Mi togliete una curiosità: perchè si dice ante '69?

RISPOSTA:
Se parliamo di URBANISTICA .......
forse volevi dire ante 1967

con la "legge ponte" del 1967 (n.765 del 06/08/1967) si ha il seguente schema:
se il fabbricato è stato costruito ante 1 settembre 1967 puoi omettere la menzione del titolo abilitativo con dichiarazione sostitutiva di atto notorio ("edotto delle conseguenze ..." ecc.) che il fabbricato è costruito ante 1967;

se il fabbricato è stato costruito dopo la data indicata, è necessario indicare a pena di nullità (art. 46 TU) confermabile successivamente gli estremi del titolo abilitativo (licenza fino alla legge Bucalossi; concessione fino al TU, permesso col TU)
Infatti se dai anche una sbirciatina al comma secondo dell'art. 40 della Legge 47/85 vedrai che

2. Gli atti tra vivi aventi per oggetto diritti reali, esclusi quelli di costituzione, modificazione ed estinzione di diritti di garanzia o di servitù, relativi ad edifici o loro parti, sono nulli e non possono essere rogati se da essi non risultano, per dichiarazione dell'alienante, gli estremi della licenza o della concessione ad edificare o della concessione rilasciata in sanatoria ai sensi dell'art. 31 ovvero se agli stessi non viene allegata la copia per il richiedente della relativa domanda, munita degli estremi dell'avvenuta presentazione, ovvero copia autentica di uno degli esemplari della domanda medesima, munita degli estremi dell'avvenuta presentazione e non siano indicati gli estremi dell'avvenuto versamento delle prime due rate dell'oblazione di cui al sesto comma dell'art. 35.

Per le opere iniziate anteriormente al 15 settembre 1967, in luogo degli estremi della licenza edilizia può essere prodotta una dichiarazione sostitutiva di atto notorio, rilasciata dal proprietario o altro avente titolo, ai sensi e per gli effetti dell'art. 4 della legge 4 gennaio 1968, n. 15, attestante che l'opera risulti iniziata in data anteriore al 1° settembre 1967.

Tale dichiarazione può essere ricevuta e inserita nello stesso atto, ovvero in documento separato da allegarsi all'atto medesimo. Per gli edifici di proprietà comunale, in luogo degli estremi della licenza edilizia o della concessione di edificare, possono essere prodotti quelli della deliberazione con la quale il progetto è stato approvato o l'opera autorizzata [3].

Se parliamo di CATASTO.......

allora intendevi ante 01/10/1969 ...... parliamo dell'obbligo della Denuncia di Cambiamento con allegato Tipo Mappale e cioè prima del D.M. n. 679 del 01/10/1969 (semplificazione delle procedure catastali) –

V. www.geolive.org/normativa/leggi/1969/leg...

Prima di quella data il Catasto Fabbricati aveva il compito di trasmettere al Catasto Terreni (si trattava del modello 27) gli elenchi di tutte le particelle da aggiornare per avvenuta edificazione, verificando le planimetri presentate dai proprietari, mentre il Catasto terreni aveva il compito di eseguire i rilievi dei fabbricati nei vari comuni come verifica ordinaria ogni 5 anni (che si chiamava lustrazione)

-----------------
Se parliamo di URBANISTICA .......

Sempre che in quella particolare zona di quel particolare comune non esistesse già uno strumento urbanistico (all'epoca mi sembra che si chiamassero "Piani di Fabbricazione");

Molti comuni già verso la fine degli ani '40 erano dotati di strumenti urbanistici redatti per le esigenze del solo centro abitato.

Pertanto se ricadi sotto tali vecchi strumenti urbanistici anche se vecchi occorre rispettarli e pertanto nelle aree che risultavano normate da tali strumenti la dichiarazione ante 1967 non serve poi a molto ........ anzi!.


Se parliamo di CATASTO.......

In pratica tale cambiamento assegnava al privato l'onere (e l'onore) della presentazione dei Tipi Mappali;

obbligo che non sussisteva (e non sussiste tuttora) per gli edifici denunciati al Catasto Fabbricati prima del 01/10/1969.

Tale data è importante perchè qualora tu abbia il problema di una duplicazione dell'intestazione, con un' immobile contemporaneamente censito sia al C.T. (come terreno, F.U.A. o Porz.Rur.) che al C.F., puoi risolverlo con una semplice istanza con la quale richiedi il passaggio a Pagina 1 (Ente Urbano) dell'immobile del C.T. dichiarando la corrispondenza con le relative U.I.U. del C.F. e soprattutto che quest'ultime sono state denunciate prima del 01/10/1969.

L'utilità di tale procedura si presenta soprattutto quando nel corso degli anni un'immobile sia stato citato nei vari atti e volturato a catasto solo con gli identificativi del C.F. (sicuri che la particella al C.T. sarebbe stata trattata dal Catasto) mentre le particelle del C.T. sono rimaste con le intestazioni risalenti all'epoca dell'accatastamento (anni 50-60).

***********************************************
betty1964; CESKO; SERGIO71; RUBINO.

Ultimo aggiornamento: 29 Aprile 2013 alle ore 21:49
 
 

 

 

Parole da cercare:
Cerca su:


 
Ricerca moderatori per il forum:

Nell'ottica di migliorare la qualità dei post e ridurre i "flame", cerchiamo volontari per moderare uno o più forum di GeoLIVE, se siete interessati consultate direttamente il seguente post:

Grazie


 
Convertitore da PDF a libretto DAT:

Servizio gratuito che abbiamo realizzato per estrarre il libretto presente nel PDF rilasciato da SISTER e salvarlo come semplice file DAT da importare direttamente su PREGEO.

 


 
Emergenza Coronavirus:

In questo momento difficile vogliamo mettere in risalto due post sull'argomento il primo, iniziato da noi, strettamente inerente il nostro campo, il secondo, a mio giudizio, di interesse generale.

Ecco gli interventi sul forum:

 


 
SOLIDARIETA':

 Donare non aiuta...SALVA!

Visita il sito dell'AVIS (www.avis.it) per maggiori informazioni.


 
Il nostro visualizzatore delle mappe catastali:


 
Amici:

CorsiGeometri.it

Formazione online su materie di competenza dei geometri con corsi approvati dal Consiglio Nazionale Geometri e Geometri Laureati

» Consulta l'elenco di tutti i nostri amici «

© 2003-2015 Ezio Milazzo e Antonino S. Cutri'
Realizzazione: Taligent
HOME  |   NEWS  |   SONDAGGI  |   EVENTI  |   FAQ  |   FORUM  |   GLOSSARIO  |   GUIDE
RECENSIONI  |   NORMATIVA CATASTALE  |   ALTRE NORMATIVE  |   DOCUMENTI  |   DOWNLOADS
LINKS  |   GURU  |   FIDUCIALI E MISURATE  |   BLOG
Chi siamo -  Contatti -  Informazioni legali -  Termini di utilizzo -  Proprietà intellettuale -  Privacy -  Informativa sui cookie