Accedi al portale - Non fai parte della nostra community? Registrati è gratis!
GeoLIVE
4/11/2023 18:28 - Il rollout degli aggiornamenti relativi alla moderazione è ancora in corso, e durerà fino alle 22:30 di lunedi, ci potranno essere sporadici disservizi nel corso della giornata.


 
/ Guide / Procedure e metodologie / Normative / Accertamento Tecnico Preventivo (ATP)
Guide

Parole da cercare:
Cerca su:

Autore Accertamento Tecnico Preventivo (ATP)

geoalfa
(GURU)

Iscritto il:
02 Dicembre 2005

Messaggi:
12072

Località
-

Inviato: 21 Aprile 2023 alle ore 08:47

Accertamento Tecnico Preventivo (ATP)

L'accertamento tecnico preventivo, disciplinato dall'art. 696 c.p.c., è un procedimento di istruzione preventiva, a carattere sommario e di urgenza

Cos'è l'accertamento tecnico preventivo
L'Accertamento Tecnico Preventivo (ATP), art. 696 c.p.c., può essere chiesto al giudice in casi di urgenza che giustifichino un intervento qualificato prima che lo stato delle cose possa modificarsi andando a pregiudicare il processo.

Tale procedimento, al quale si può far ricorso anche durante la causa di merito, è caratterizzato dal presupposto che normalmente venga proposto prima dell'introduzione del giudizio di merito e può avere ad oggetto diritti soggettivi o "status", non meri stati di fatto, privi di autonoma rilevanza economico-giuridica.

Come si propone
L'istanza si propone a mezzo di ricorso al giudice che sarebbe competente a giudicare nel merito ovvero, in caso di eccezionale urgenza, al tribunale del luogo in cui la prova deve essere assunta.
Il ricorso deve specificare i motivi d'urgenza, che rendono necessario far accertare, prima del giudizio, lo stato dei luoghi o la qualità o la condizione di cose.

Laddove consentito espressamente dalla persona interessata, l'accertamento può riguardare anche lo stato fisico sia dell'istante sia della controparte.

Il giudice, verificati i presupposti giuridici dell'istanza ex art. 696 c.p.c., fissa, a pochi mesi dal deposito (spesso a distanza di un mese o poco più), l'udienza di comparizione delle parti, laddove necessario, ne assunte le sommarie informazioni, e nomina il consulente tecnico, fissando l'inizio delle relative operazioni.

Nella stessa udienza il giudice, sentite le necessità del Consulente Tecnico d'Ufficio, fisserà un termine massimo (di norma dai 60 ai 120 giorni) per il deposito della perizia finale.

La conclusione del procedimento

Il procedimento in esame si concluderà con un mero accertamento e non con una condanna, anche se pare chiaro che tale relazione peritale risulterà elemento probante di una futura sentenza">sentenza di condanna.

Tale strumento potrebbe, dunque, presentarsi come un valido tentativo di evitare i lunghi tempi delle cause civili.

Qualora, infatti, dall'elaborato peritale derivasse in modo evidente l'effettiva presenza dei reclami del ricorrente, la relativa responsabilità di taluni soggetti partecipanti e la quantificazione dei danni, appare chiaro come il soggetto, al quale il Consulente Tecnico abbia addebitato la responsabilità, dovrebbe, quantomeno, valutare attentamente l'opportunità di adempiere spontaneamente alle richieste del ricorrente, onde evitare un successivo giudizio a proprio carico e, dunque, l'aggravarsi dei costi che sarebbero posti a suo carico.

Le spese dell' accertamento tecnico preventivo[/b...vanno poste, a conclusione della procedura, a carico della parte richiedente (cfr. ex plurimis Cass. n. 4156/2012), la quale, se introdurrà il giudizio di merito, ne richiederà il rimborso.

Nel caso in cui il giudice adito rigettasse il ricorso, la domanda potrà essere riproposta.

Ultimo aggiornamento: 21 Aprile 2023 alle ore 09:06
 
 

 

 

Parole da cercare:
Cerca su:


 
Ultime guide:
IN MERITO ALLE CONSULTAZIONI DELLE CARTOGRAFIE CATASTALI (di geoalfa del 12/07/2024 15:14:46)
ACCATASTAMENTO DEI FABBRICATI RURALI (di geoalfa del 28/06/2024 16:06:08)
03/12/13 DocFa - Compilazione dei Poligoni (di geoalfa del 19/06/2024 19:42:20)
𝐋𝐞 𝟒𝟎 𝐫𝐞  (di geoalfa del 15/06/2024 11:42:48)

 
Ricerca moderatori per il forum:

Nell'ottica di migliorare la qualità dei post e ridurre i "flame", cerchiamo volontari per moderare uno o più forum di GeoLIVE, se siete interessati consultate direttamente il seguente post:

Grazie


 
Convertitore da PDF a libretto DAT:

Servizio gratuito che abbiamo realizzato per estrarre il libretto presente nel PDF rilasciato da SISTER e salvarlo come semplice file DAT da importare direttamente su PREGEO.

 


 
SOLIDARIETA':

 Donare non aiuta...SALVA!

Visita il sito dell'AVIS (www.avis.it) per maggiori informazioni.


 
Il nostro visualizzatore delle mappe catastali:


 
Amici:

Blumatica

Software per l'Edilizia, la Sicurezza e la Topografia

» Consulta l'elenco di tutti i nostri amici «

© 2003-2023 Ezio Milazzo e Antonino S. Cutri'
(Crediti)
HOME  |   FORUM  |   NEWS  |   EVENTI  |   FAQ  |   GLOSSARIO  |   GUIDE
RECENSIONI  |   NORMATIVA CATASTALE  |   ALTRE NORMATIVE  |   DOCUMENTI  |   DOWNLOADS
LINKS  |   BLOG
Chi siamo -  Contatti -  Informazioni legali -  Termini di utilizzo -  Proprietà intellettuale -  Privacy -  Informativa sui cookie