Accedi al portale - Non fai parte della nostra community? Registrati è gratis!
GeoLIVE
4/11/2023 18:28 - Il rollout degli aggiornamenti relativi alla moderazione è ancora in corso, e durerà fino alle 22:30 di lunedi, ci potranno essere sporadici disservizi nel corso della giornata.


 
/ Guide / Procedure e metodologie / Docfa / CONSULTAZIONE E PRESENTAZIONE DI ATTI DI AGGIORNAM...
Guide

Parole da cercare:
Cerca su:

Autore CONSULTAZIONE E PRESENTAZIONE DI ATTI DI AGGIORNAMENTO UFFIC

geoalfa
(GURU)

Iscritto il:
02 Dicembre 2005

Messaggi:
11868

Località
-

Inviato: 25 Aprile 2023 alle ore 19:41

CONSULTAZIONE E PRESENTAZIONE DI ATTI DI AGGIORNAMENTO UFFICIALI

Terreni in "Ente urbano"

Capita spesso che, effettuando una visura catastale al catasto terreni, la particella sia classificata come “Ente Urbano”.

Tale dicitura indica che il terreno è stato oggetto del tipo mappale, ovvero di un aggiornamento riguardante il catasto terreni.
Si tratta di un atto di natura prettamente tecnica, eseguita tramite pratica Pregeo, che consiste nell'' inserimento in cartografia catastale di nuovi fabbricati edificati, che saranno successivamente accatastati al catasto fabbricati.

Tale accatastamento al fabbricati può avvenire con il medesimo identificativo o con un mappale differente, ma correlato, specificato comunque nella visura del mappale al terreni.

La particella classificata “Ente Urbano”.

Il mappale in qualità di "Ente Urbano", risultera' quindi al terreni senza indicazione dei dati di classamento e privo di intestazione, in quanto le modifiche ricevute sono tali da non essere piu' utilizzabile per fini agricoli, ma per finalità appunto “Urbane”, come:
> attività commerciali,
> residenziali,
> industriali,
> etc..

Area Urbana” (categoria F/1), censita esclusivamente al Catasto Fabbricati.
Tale area, intestabile e volturabile, rappresenta la pertinenza scoperta di un fabbricato o di un eventuale lotto.residenziali, industriali etc..

Effettuando quindi visura catastale al catasto fabbricati sarà quindi possibile ottenere lo specifico dell'unità con i relativi dati di classamento e rendita relativi all'immobile.

Qualora il passaggio in ”Ente Urbano”, avvenisse in data successiva al periodo informatizzato, effettuando una visura per immobile storica al terreni sarà possibile visionare anche la natura del terreno agricolo nel periodo antecedente alla pratica del tipo mappale.

E' importante non confondere Ente Urbano” con “Area Urbana” (categoria F/1), censita esclusivamente al fabbricati.
Tale area, intestabile e volturabile, rappresenta la pertinenza scoperta di un fabbricato o di un eventuale lotto.

Comunque per farti conoscere meglio il significato, aggiungo:

Mappali Terreni Correlati
Questa nomenclatura indica che il terreno è stato oggetto del tipo mappale, ovvero di un aggiornamento riguardante il Catasto Terreni;

Si tratta di un inserimento in cartografia catastale di nuovi fabbricati edificati, che saranno successivamente accatastati al Catasto Fabbricati.

Il mappale in qualità di Ente Urbano, risulterà al Catasto Terreni senza indicazione dei dati di classamento e privo di intestazione.

Difatti, le modifiche ricevute sono tali da non essere più utilizzabile per fini agricoli, ma esclusivamente per finalità appunto urbane, quali ad esempio:

> attività Commerciali,

> attività Residenziali,

> attività Industriali,

> ... e così via.

Ente Urbano ed Area Urbana sono la stessa cosa?
No, non sono la stessa cosa, in quanto l' Area Urbana, intestabile e volturabile, rappresenta la pertinenza scoperta di un fabbricato o di un eventuale lotto.

Essa è da dichiarare con la categoria "F/1", con l'obbligo dell'indicazione della superficie.

Per l'Area Urbana non deve quindi essere presentata la planimetria catastale in quanto, qualora essa scaturisca da un tipo di frazionamento, l'area stessa è già definita da una nuova particella.

Nel caso in cui, invece, essa viene identificata con un subalterno di una particella urbana, l'area stessa deve essere rappresentata unicamente nell'Elaborato Planimetrico da redigere, in questo caso, anche in assenza di parti comuni, nella scala grafica opportuna.

Questo accatastamento può avvenire con lo stesso identificativo o con un mappale differente, ma correlato, che viene specificato comunque nella visura del mappale al Catasto Terreni

Ultimo aggiornamento: 25 Aprile 2023 alle ore 19:44
 
 

 

 

Parole da cercare:
Cerca su:


 
Ultime guide:
Sentenza di usucapione errata alcuni aspetti controversi (di geoalfa del 26/02/2024 14:58:44)
Semplificazione delle procedure catastali. (di geoalfa del 24/02/2024 13:22:18)
Accatastamento delle pertinenze modalità (di geoalfa del 23/02/2024 18:36:24)
Lottizzazione abusiva (di geoalfa del 22/02/2024 18:21:32)

 
Ricerca moderatori per il forum:

Nell'ottica di migliorare la qualità dei post e ridurre i "flame", cerchiamo volontari per moderare uno o più forum di GeoLIVE, se siete interessati consultate direttamente il seguente post:

Grazie


 
Convertitore da PDF a libretto DAT:

Servizio gratuito che abbiamo realizzato per estrarre il libretto presente nel PDF rilasciato da SISTER e salvarlo come semplice file DAT da importare direttamente su PREGEO.

 


 
SOLIDARIETA':

 Donare non aiuta...SALVA!

Visita il sito dell'AVIS (www.avis.it) per maggiori informazioni.


 
Il nostro visualizzatore delle mappe catastali:


 
Amici:

VisualTAF

Il portale dei Punti Fiduciali

» Consulta l'elenco di tutti i nostri amici «

© 2003-2023 Ezio Milazzo e Antonino S. Cutri'
(Crediti)
HOME  |   FORUM  |   NEWS  |   EVENTI  |   FAQ  |   GLOSSARIO  |   GUIDE
RECENSIONI  |   NORMATIVA CATASTALE  |   ALTRE NORMATIVE  |   DOCUMENTI  |   DOWNLOADS
LINKS  |   BLOG
Chi siamo -  Contatti -  Informazioni legali -  Termini di utilizzo -  Proprietà intellettuale -  Privacy -  Informativa sui cookie