Condividi pagina su: Accedi al portale - Non fai parte della nostra community? Registrati è gratis!
GeoLIVE

 
/ Forum / PREGEO e DOCFA / CIRCOLARI E NORMATIVE / Successione apertasi nel 1998 - interessi dovuti o...
Forum

Parole da cercare:
Cerca su:

SEGUI ARGOMENTO

Pagine:  2 - Vai a pagina  successiva

Autore Successione apertasi nel 1998 - interessi dovuti o non?

CESKO

Iscritto il:
07 Novembre 2006

Messaggi:
5374

Località
Agro Nocerino Sarnese

Inviato: 10 Giugno 2009 alle ore 21:59

Mi accingo a redigere una dichiarazione di successione apertasi il 04/02/1998, in quanto gli eredi all'epoca dell'apertura della predetta dichiarazione, per mera dimenticanza non hanno inserito un locale accessorio di pertinenza dell'U.I.U. principale il cui valore è di £. 12.000.000(oggi € 6200,00).
Premesso che i tributi da pagare sono:
- Imposta Ipotecaria 2% con un minimo di £. 250.000 (oggi € 129,11)
- Imposta Catastale 1% con un minimo di £. 250.000 (oggi € 129,11)
quindi nel mio caso avrei:
- 649T = € 129,11(nel mio caso da calcolo effettuato, non supera il min.)
- 737T = € 129,11(nel mio caso da calcolo effettuato, non supera il min.)
- 456T = € 58,48
- 778T = € 35,00

- 964T = da verificare se è dovuto o meno presso l'AdE
considerato che:
Gli eredi si avvalgono dei benefici di cui al 4° comma art. 27 del DLgs n° 346/90(Testo Unico delle Donazioni e Successioni) e quindi esenti dalle SANZIONI dovute per la tardiva presentazione....

Il mio dilemma è il seguente:
Gli interessi vanno pagati per la dichiarazione di successione integrativa?
ho fatto un calcolo e più precisamente ho calcolato gli interessi dal 05/08/1998(termine ultimo per la presentazione della dichiarazion, ovvero 6 mesi) al 10/06/2009 e gli interessi dovuti sono i seguenti: €. 79,70(Interessi calcolati solo sull'imposta ipotecaria e catastale dell'epoca)
secondo voi vanno pagati gli interessi di cui sopra con codice 731T( Interessi su tasse e II. II. sugli affari) o non sono dovuti?
Ringrazio chi puo' darmi una dritta in merito al mio quesito e/o se il problema è già capitato a qualcunaltro.
*N.b prima d'inserire questo post, ho provveduto a fare un ampia ricerca, ma non ho trovato niente inerente gli interessi per le successioni integrative decennali

Devi essere un utente registrato per rispondere a questo messaggio
 
 

 

Autore Risposta

CESKO

Iscritto il:
07 Novembre 2006

Messaggi:
5374

Località
Agro Nocerino Sarnese

Inviato: 10 Giugno 2009 alle ore 22:19

....

Devi essere un utente registrato per rispondere a questo messaggio
 
 

CESKO

Iscritto il:
07 Novembre 2006

Messaggi:
5374

Località
Agro Nocerino Sarnese

Inviato: 11 Giugno 2009 alle ore 09:09

qualche suggerimento?
grazie

Devi essere un utente registrato per rispondere a questo messaggio
 
 

george_ces

Iscritto il:
09 Giugno 2007

Messaggi:
448

Località

Inviato: 11 Giugno 2009 alle ore 09:47

"CESKO" ha scritto:
Mi accingo a redigere una dichiarazione di successione apertasi il 04/02/1998, in quanto gli eredi all'epoca dell'apertura della predetta dichiarazione, per mera dimenticanza non hanno inserito un locale accessorio di pertinenza dell'U.I.U. principale il cui valore è di £. 12.000.000(oggi € 6200,00).
Premesso che i tributi da pagare sono:
- Imposta Ipotecaria 2% con un minimo di £. 250.000 (oggi € 129,11)
- Imposta Catastale 1% con un minimo di £. 250.000 (oggi € 129,11)
quindi nel mio caso avrei:
- 649T = € 129,11(nel mio caso da calcolo effettuato, non supera il min.)
- 737T = € 129,11(nel mio caso da calcolo effettuato, non supera il min.)
- 456T = € 58,48
- 778T = € 35,00

- 964T = da verificare se è dovuto o meno presso l'AdE
considerato che:
Gli eredi si avvalgono dei benefici di cui al 4° comma art. 27 del DLgs n° 346/90(Testo Unico delle Donazioni e Successioni) e quindi esenti dalle SANZIONI dovute per la tardiva presentazione....

Il mio dilemma è il seguente:
Gli interessi vanno pagati per la dichiarazione di successione integrativa?
ho fatto un calcolo e più precisamente ho calcolato gli interessi dal 05/08/1998(termine ultimo per la presentazione della dichiarazion, ovvero 6 mesi) al 10/06/2009 e gli interessi dovuti sono i seguenti: €. 79,70(Interessi calcolati solo sull'imposta ipotecaria e catastale dell'epoca)
secondo voi vanno pagati gli interessi di cui sopra con codice 731T( Interessi su tasse e II. II. sugli affari) o non sono dovuti?
Ringrazio chi puo' darmi una dritta in merito al mio quesito e/o se il problema è già capitato a qualcunaltro.
*N.b prima d'inserire questo post, ho provveduto a fare un ampia ricerca, ma non ho trovato niente inerente gli interessi per le successioni integrative decennali



Perdonami Cesko, ma l'importo minimo di imp. catastali ed ipotec. non è stata aggiornata ad € 168,00 ???

Altra domanda : il 4° comma art. 27 del DLgs n° 346/90 recita :

Devi essere un utente registrato per rispondere a questo messaggio
 
 

CESKO

Iscritto il:
07 Novembre 2006

Messaggi:
5374

Località
Agro Nocerino Sarnese

Inviato: 11 Giugno 2009 alle ore 09:55

Per le successioni apertesi dal 20/06/1996 fino al 24/10/2001,l'imposta Ipotecaria è del 2%, mentre l'imposta Catastale è del 1% con un minimo di £. 250.000(cioè 129,11)
I benefici di cui al 4° comma art. 27 del DLgs n° 346/90(Testo Unico delle Donazioni e Successioni) si riferiscono alle SANZIONI che dopo i 5 anni vanno in prescrizione(quindi nessuna sanzione è dovuta)

ma il mio dilemma è per quel che riguarda gli INTERESSI di mora.......
saranno dovuti?
secondo me SI, in quanto almeno loro non vanno in prescrizione.
Aspetto notizie in merito

Devi essere un utente registrato per rispondere a questo messaggio
 
 

dado48
(GURU)

Iscritto il:
24 Novembre 2005

Messaggi:
1910

Località
Terzo pianeta del Sistema Solare

Inviato: 11 Giugno 2009 alle ore 10:47

In relazione al pagamento degli interessi, ho ritrovato questo Post:
www.pregeo.it/modules.php?name=Forums&fi...
in cui viene ribadito che gli interessi sono calcolati dall'Ufficio, quando la Successione è presentata oltre dodidi mesi dalla scadenza (cioè quando non è più possibile intervenire con il Ravvedimento Operoso).
Ciao, buon lavoro.

Devi essere un utente registrato per rispondere a questo messaggio
 
 

CESKO

Iscritto il:
07 Novembre 2006

Messaggi:
5374

Località
Agro Nocerino Sarnese

Inviato: 11 Giugno 2009 alle ore 10:52

"dado48" ha scritto:
In relazione al pagamento degli interessi, ho ritrovato questo Post:
www.pregeo.it/modules.php?name=Forums&fi...
in cui viene ribadito che gli interessi sono calcolati dall'Ufficio, quando la Successione è presentata oltre dodidi mesi dalla scadenza (cioè quando non è più possibile intervenire con il Ravvedimento Operoso).
Ciao, buon lavoro.


perdonami DADO
ma se uno li pagasse in anticipo precedendo l'ufficio, mica succede qualcosa?
nel mio caso sono solo €. 80,00........
in effetti risparmierei solo le eventuali spese di notifiche se tale operazione fosse fatta dall'Ufficio chissà quando........forse mesi e/o anni

Devi essere un utente registrato per rispondere a questo messaggio
 
 

dado48
(GURU)

Iscritto il:
24 Novembre 2005

Messaggi:
1910

Località
Terzo pianeta del Sistema Solare

Inviato: 11 Giugno 2009 alle ore 11:24

"Cesko" ha scritto:
ma se uno li pagasse in anticipo precedendo l'ufficio, mica succede qualcosa?
nel mio caso sono solo €. 80,00........
in effetti risparmierei solo le eventuali spese di notifiche se tale operazione fosse fatta dall'Ufficio chissà quando........forse mesi e/o anni

Riporto quanto indicato all'Art. 33 del D.Lgs 31/10/1990 nº 346:
"1-bis Se nella Dichiarazione di Successione e nella Dichiarazione sostitutiva o integrativa, sono indicati beni immobili e diritti sugli stessi, gli eredi e i legatari devono provvedere nel termine indicato nell'articolo 31, alla liquidazione ed al versamento delle imposte ipotecaria e catastale, di bollo, delle tasse ipotecarie e dell'imposta sostitutiva di quella comunale sull'incremento di valore degli immobili ....."
Questo solo per completezza di informazione.
In ogni modo, ritengo che sia possibile liquidare gli interessi direttamente con modello F23, ribadendo che l'Ufficio verificherà l'importo e notificherà eventuali maggiori somme.
Ciao, buon lavoro.

Devi essere un utente registrato per rispondere a questo messaggio
 
 

CESKO

Iscritto il:
07 Novembre 2006

Messaggi:
5374

Località
Agro Nocerino Sarnese

Inviato: 11 Giugno 2009 alle ore 11:28

Grazie dado x la dritta........
intanto li faccio pagare, visto che la somma è praticamente minima....

Devi essere un utente registrato per rispondere a questo messaggio
 
 

CESKO

Iscritto il:
07 Novembre 2006

Messaggi:
5374

Località
Agro Nocerino Sarnese

Inviato: 11 Giugno 2009 alle ore 18:32

Riporto per conoscenza la risposta dell'Agenzia delle Entrate di Reggio Emilia dell'11/06/09 in merito al mio caso:
La dichiarazione di successione apertasi nel 1998 non è più sanzionabile per intervenuta prescrizione della penale per omessa presentazione. Lo stesso vale per gli interessi.
ed ancora.....
risposta dell'Agenzia delle Entrate di Milano del 12/06/09
Gli interessi si prescrivono in 5 anni. Se la successione si è aperta nel 1998, sono passati 11 anni e quindi non sono dovuti.
ed ancora......
risposta dell'Agenzia delle Entrate di Pavia del 12/06/09
Prot. *****/2009
Egr.
Geom. ***********
Nel suo caso specifico, l’erede prima di presentare la dichiarazione di successione, deve provvedere
solo al versamento in autoliquidazione delle sole imposte ipotecarie, catastali, imposta di bollo, tassa
Ipotecaria e degli eventuali tributi speciali.
Distinti saluti.

Quindi più chiaro di così si muore.........
Ringrazio personalmente gli Uffici dell'Agenzia dell'Entrate del NORD
per la loro disponibilità e cortesia.........
e spero che questo post possa essere utile a qualche altro collega, anzi direi di postarla nella FAQ SUCCESSIONI s efosse possibile
GRAZIE

Devi essere un utente registrato per rispondere a questo messaggio
 
 

eridana

Iscritto il:
27 Luglio 2009

Messaggi:
1

Località

Inviato: 27 Luglio 2009 alle ore 20:25

il mio caso è qs: defunto 1999
presentazione della successione 2009. pagate le imposte ora arriva un avviso di liquidazione relativo agli interessi. in base a quello che scrivete nn sarebbero dovuti in quanto sono passati più di 5 anni dalla morte, giusto?
potete inviarmi le risposte dell'ageniza delle entrate che citate in modo da farle valere anche nel mio caso? grazie 1000
eridana

Devi essere un utente registrato per rispondere a questo messaggio
 
 

CESKO

Iscritto il:
07 Novembre 2006

Messaggi:
5374

Località
Agro Nocerino Sarnese

Inviato: 27 Luglio 2009 alle ore 20:28

"eridana" ha scritto:
il mio caso è qs: defunto 1999
presentazione della successione 2009. pagate le imposte ora arriva un avviso di liquidazione relativo agli interessi. in base a quello che scrivete nn sarebbero dovuti in quanto sono passati più di 5 anni dalla morte, giusto?
potete inviarmi le risposte dell'ageniza delle entrate che citate in modo da farle valere anche nel mio caso? grazie 1000
eridana


L'UFFICIO secondo me ha sbagliato........
dopo i 5 anni ed 1 giorno sanzioni e interessi vanno in prescrizione!
se hai bisogno di aiuto contattami in privato che ti giro le risposte che mi hanno dato le AdE di tutta Italia

Devi essere un utente registrato per rispondere a questo messaggio
 
 

SERGIO_1971

Iscritto il:
05 Febbraio 2008

Messaggi:
215

Località

Inviato: 28 Luglio 2009 alle ore 06:59

Salute a tutti.

Per dovere di cronaca sono 6 ANNI ed 1 Giorno; in quanto il termine dei cinque anni decorre, non dalla data della morte, ma bensì dalla data ultima disponibile per la presentazione nei termini di legge della Denuncia che, ormai da qualche anno, è stato aumentato da 6 mesi ad 1 anno.

Penso comunque che il ragionamento sia lo stesso dei tributi catastali; dove anche quì scatta la prescrizione trascorso il quinquennio; purtroppo, anche a livello di Agenzie del Territorio, ci sono delle Agenzie che notificano a casa dei titolari gli interessi non pagati (e non pagabili) con l'autiliquidazione dei tributi che si fa per via telematica al momento della presentazione di pratiche cadute nella prescrizione ultraquinquennale.

Buona giornata.

Devi essere un utente registrato per rispondere a questo messaggio
 
 

CESKO

Iscritto il:
07 Novembre 2006

Messaggi:
5374

Località
Agro Nocerino Sarnese

Inviato: 28 Luglio 2009 alle ore 10:39

"SERGIO_1971" ha scritto:
Salute a tutti.

Per dovere di cronaca sono 6 ANNI ed 1 Giorno; in quanto il termine dei cinque anni decorre, non dalla data della morte, ma bensì dalla data ultima disponibile per la presentazione nei termini di legge della Denuncia che, ormai da qualche anno, è stato aumentato da 6 mesi ad 1 anno.

Penso comunque che il ragionamento sia lo stesso dei tributi catastali; dove anche quì scatta la prescrizione trascorso il quinquennio; purtroppo, anche a livello di Agenzie del Territorio, ci sono delle Agenzie che notificano a casa dei titolari gli interessi non pagati (e non pagabili) con l'autiliquidazione dei tributi che si fa per via telematica al momento della presentazione di pratiche cadute nella prescrizione ultraquinquennale.

Buona giornata.


era palese che le prescrizioni scattassero non dalla data di apertura della successione, ma dal termine ultimo della presentazione ovvero 5 anni ed un giorno dal termine ultimo che oggi è 1 anno, ma nel 1999 era di sei mesi....
Cmq grazie per la dritta

Devi essere un utente registrato per rispondere a questo messaggio
 
 

nonio

Iscritto il:
21 Maggio 2008

Messaggi:
110

Località
Puglia e dintorni

Inviato: 04 Agosto 2009 alle ore 17:04

...

Devi essere un utente registrato per rispondere a questo messaggio
 
 

 

Pagine:  2 - Vai a pagina  successiva

Parole da cercare:
Cerca su:


 
Amici:

Tecnobit Srl

Sviluppo software per topografia e edilizia.

» Consulta l'elenco di tutti i nostri amici «

© 2003-2014 Ezio Milazzo e Antonino S. Cutri'
HOME  |   NEWS  |   SONDAGGI  |   EVENTI  |   FAQ  |   FORUM  |   GLOSSARIO  |   GUIDE
RECENSIONI  |   NORMATIVA CATASTALE  |   ALTRE NORMATIVE  |   DOCUMENTI  |   DOWNLOADS
LINKS  |   GURU  |   FIDUCIALI E MISURATE  |   BLOG
Chi siamo -  Contatti -  Informazioni legali -  Termini di utilizzo -  Proprietà intellettuale -  Privacy Realizzazione: antoninocutri.com